Il funneling marketing per attirare nuovi clienti con offerte gratis e non solo

PISA – Oggi non è raro online sentire gli imprenditori digitali di successo consigliare ai neofiti di utilizzare il funneling marketing per attrarre nuovi clienti. Questo termine inglese, che deriva da funnel, quindi imbuto, si riferisce a un metodo di marketing comprovato che permette di trovare nuovi potenziali acquirenti in modo legale e gratuito.

Tanti metodi per attirare nuovi clienti

Ovviamente quella del funneling non è l’unica strategia di marketing utilizzabile online. Chiunque faccia acquisti o usufruisca di un servizio su internet lo sa bene: quasi sempre riceviamo infatti offerte, bonus e promozioni per portarci a comprare. Tra i metodi più utilizzati spiccano le newsletter. Se l’utilità generale di questo strumento è stata discussa in articoli come http://www.pisanews.net/una-nuova-newsletter-camerale-dedicata-alle-imprese/, queste sono utili anche nel marketing. Sono infatti essenziali per portare vantaggi sia al cliente che alle aziende, come nel caso di https://www.zalando.it/zalando-newsletter/. Iscrivendosi, i clienti possono infatti ricevere degli sconti e restare sempre aggiornati sulle ultime novità. Allo stesso tempo però le aziende hanno così acquisito un nuovo cliente, sanno quando e come contattarlo per pubblicizzare i nuovi prodotti e sanno che questo potrebbe raccontare ad amici e parenti dell’offerta. Aziende digitali come quelle presentate su https://www.casinos.it/bonus/ optano invece per diversi tipi di bonus di benvenuto, come quelli applicati sul primo deposito, quelli sul rimborso o quelli che permettono di ottenere servizi gratis al momento dell’iscrizione,  l’ideale per attrarre i nuovi clienti che sono ancora indecisi.

Se questi sono spaventati dal prezzo, infatti, uno sconto considerevole sulla prima spesa darà loro il coraggio necessario per iscriversi. È infatti necessaria l’iscrizione affinché il bonus possa essere attivato. E una volta fatto un assaggio dei servizi offerti a un prezzo un po’ minore i clienti, se sono soddisfatti, possono rimanere. Questi bonus, inoltre, premiano anche i clienti iscritti da più tempo. Con le opzioni “invita un amico” diffuse ormai su molte piattaforme come https://www.satispay.com/it-it/privati/, gli iscritti potranno ricevere uno sconto se un loro amico o parente si iscrive utilizzando il loro codice personale. Con questo metodo le aziende prendono due piccioni con una fava. Guadagnano infatti un nuovo cliente, che si iscrive godendo di un bonus di benvenuto che lo spingerà a spendere denaro, e allo stesso tempo fidelizzano i clienti già iscritti che continueranno a usufruire del servizio in attesa della prossima promozione.


Fonte: Pexels

Trovare nuovi clienti con il funneling

Newsletter, bonus di benvenuto e promozioni “invita un amico” hanno però qualcosa in comune. Sebbene queste offrano sconti e prezzi ridotti, il cliente per goderne deve comunque spendere del denaro. Il segreto del funneling sta invece nell’offrire ai potenziali clienti, almeno nella prima fase, dei contenuti e dei servizi totalmente gratuiti. Seguendo la logica della forma a imbuto, il funneling prevede infatti di attirare più potenziali clienti possibile offrendo materiale utile e gratis che possa servire da vetrina per presentare servizi offerti dall’azienda. Questi contenuti gratuiti permettono poi di passare all’acquisto di contenuti a pagamento a un prezzo molto scontato. E da questi si potrà accedere ad altri contenuti a prezzo più alto. Mano mano che avviene il passaggio da un livello all’altro il numero di utenti attivi diminuisce, creando così la forma a imbuto, ma il denaro da questi speso aumenta. Attirando un grosso numero di potenziali clienti all’inizio, l’azienda è così sicura che alcuni di questi acquisteranno i loro prodotti e servizi più avanti. Ma non solo. Gli utenti che si fermano ai contenuti gratis non sono del tutto persi.

Per accedervi questi hanno infatti comunicato il loro indirizzo e-mail, che può essere utilizzato per inviare newsletter, promozioni e aggiornamenti sui servizi offerti. Attenzione però: per avere veramente successo con i funnel non basta utilizzare slogan accattivanti e immagini affascinanti. Il segreto sta nella qualità dei servizi e dei contenuti offerti. Se chi usufruisce solo del materiale gratuito non risentirà della mancanza di qualità, chi invece investe il proprio denaro avrà un’esperienza negativa e potrà sconsigliare i servizi dell’azienda ad amici e parenti. Cercare quindi di attirare più clienti possibile per fare soldi in poco tempo senza puntare davvero sulla qualità può portare denaro in un primo momento ma risultare estremamente controproducente in seguito. Sono inoltre una miriade le aziende che utilizzano il funneling makerting per attirare nuovi clienti e per molti utenti inesperti una vale l’altra. Le aziende devono quindi sviluppare metodi di comunicazione e offerte speciali e uniche che andranno a riempire e soddisfare un bisogno del pubblico che è ancora poco trattato.


Fonte: Pexels

L’ostinata competizione delle aziende sul web fa sì che sia difficile attirare nuovi clienti. Se promozioni tramite newsletter e bonus possono incentivare i clienti all’acquisto, il funneling marketing permette di attirare l’attenzione di un vasto bacino di utenti e fidelizzarne una parte. 

By