L’Angolo della Poesia. San Gaetano e San Giuseppe

PISA – La prima vittoria stagionale del Pisa al Granillo contro la Reggina, ha scatenato ancor di più la vena poetica del nostro Sandro Cartei.

Ricominciamo dal Granillo, dopo 20 giorni di assenza. Lontani da te, oh Pisa, ci sentiamo in astinenza
Nei primi venti minuti abbiamo dominato
Due grandi occasioni, e pure un gol annullato

Poi la doccia fredda, quest’anno, ormai, ci siamo abituati
Primo mezzo tiro in porta della Reggina, e subito ci hanno castigati.
Secondo tempo, subito per loro un’espulsione
Dobbiamo crederci, questa è una buona occasione

Entrano Masucci e Sibilli, tutti in avanti per il forcing finale
San Gaetano la pareggia, con una rovesciata spettacolare
Mancano pochi secondi, ed ormai, si gioca solo con il cuore
Lisi crossa lungo e San Giuseppe la mette dentro, con tutto il suo furore

Una boccata d’ossigeno, tre punti d’oro per rifiatare
Due santi, dalla Campania, stasera, ci hanno fatto esultare!

By