”Ti ricorderemo con affetto Capitano”. La poesia di Sandro Cartei dedicata a Ferrigno

PISA – In questo momento di lutto per il calcio pisano non poteva mancare il ricordo del nostro poeta Sandro Cartei sulla scomparsa improvvisa di Fabrizio Ferrigno

TI RICORDEREMO CON AFFETTO CAPITANO

Ti accorgi, di colpo, che tutto passa in secondo piano
Quando apprendi la notizia, della morte, di un grande capitano
Fiero condottiero, animo gentile, uomo vero
Di ammirarti dai gradoni dell’Arena, son stato fiero

Grande tecnica, spirito di sacrificio, sguardo da guascone
Il sindaco, ti chiamavano, non a caso, per soprannome
Nessun cuore nerazzurro scorderà mai quella stagione
Con le costole rotte, in finale, ci portasti alla promozione

Ti ricordo con le scarpette bianche e con la fascia al braccio
Con il laccetto per i capelli e uno smisurato coraggio
Ti ha portato via un avversario sleale e maligno
Ti ricorderemo con affetto, Fabrizio Ferrigno

Loading Facebook Comments ...
By