“100 strade per giocare” a San Giuliano Terme

SAN GIULIANO TERME – Torna “100 strade per giocare” a San Giuliano Terme, l’iniziativa (organizzata da Comune di San Giuliano Terme e Consulta del volontariato) che punta alla riscoperta del gioco all’aria aperta e nei luoghi pubblici, per viverli in maniera condivisa.

Appuntamento a domenica 13 ottobre, alle 15.30, in piazza Shelley nel capoluogo, davanti alle terme.

Giochi, balli, sport e creatività al centro della giornata aperta a tutti. Per finire, merenda.

Chi partecipa: Amici di San Giuliano, Arciragazzi, Bagni Crea, Comitato Unitario Handicappati, Feronia, Gente de’ Bagni, Il Gabbiano e Ludoteca Il piccolo mondo di Anna, Laboratorio Artificio, La Stanzina, La Tartaruga, La Zattera, Occhio del Riciclone, Polisportiva San Giuliano Terme, Pubblica Assistenza San Giuliano Terme, Scuola Mondo, Squadra Antincendio Volontari Asciano.

Roberta Paolicchi, assessora ai rapporti con le associazioni di volontariato afferma: “Dopo il successo della giornata dedicata allo sport, la prima di sempre a San Giuliano Terme, sono ancora una volta le associazioni protagoniste assolute di ‘100 strade per giocare’. Questa volta, col fondamentale contributo della Consulta del volontariato. Una giornata all’insegna della condivisione e del divertimento negli spazi pubblici, che devono tornare a essere davvero di tutti”.

Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme dice: “Riscoprire luoghi e spazi pubblici è essenziale per la vita di una comunità. Iniziative come questa vanno sostenute e incentivate per migliorare e incentivare il rapporto tra diverse generazioni, essenziale per il futuro della nostra società. Appuntamento a domenica, quindi. Grazie alle associazioni, alla Consulta del volontariato e a tutte le persone coinvolte nell’organizzazione, che hanno messo a disposizione tempo ed energie per gli altri”.

By