Presentati all’Arena i due nuovi acquisti Giacomo Bindi e Georgios Makris

PISA – Il Pisa ha presentato questa mattina all’interno della sala stampa dell’Arena Romeo Anconetani i due nuovi acquisti, il portiere Giacomo Bindi e il centrocampista greco Georgios Makris, il primo giocatore ellenico nella storia del Pisa.

di Antonio Tognoli

Luca Bindi: “Il mio trasferimento qua è dato dalla grande voglia che avevo di lavorare con Lucchesi e Gattuso. Per poter lavorare bene ho bisogno anche della professionalità intorno a me e qui a Pisa c’è un gruppo fantastico. Il Siena è riuscito a vincere all’Arena perché ha sfruttato meglio le occasioni, ma le impressioni a caldo, erano quelle di aver vinto con una grande squadra”.

Georgios Makris: “Mi ha chiamato direttamente mister Gattuso poi il mio procuratore è stato contattato da Piero Baffa. Ho subito detto si sin dal primo momento. Qui c’è un ottima organizzazione, sicuramente meglio della prima divisione greca è un ottimo staff che sta vicino alla squadra. Questa è una grande scelta per il mio futuro, mi sono stati presentati i piani futuri ed io ho accettato, perché non sento di essere sceso di categoria dalla serie A greca alla Prima Divisione italiana. Pisa è una grande piazza. Il mio ruolo? Sono un centrocampista molto dinamico che posso giocare in tutti i ruoli in mediana, ma tutto sarà dettato dalle esigenze del mister”.

Fabrizio Lucchesi: “Siamo contenti di come è finito l’anno e di cosa abbiamo fatto, ma abbiamo ritenuto opportuno acquistare due giocatori per integrarli al gruppo che già c’e. Sono due giocatori che sono molto importanti. Bindi sarà il nostro portiere, deciderà Gattuso chi far giocare. Entrerà lui uscirà Bacci, con cui ho già parlato. Georgios Makris lo ha fortemente voluto mister Gattuso, siamo riusciti a portarlo grazia alla convinzione che lui ha avuto per venire qua. Ringrazio lui e chi ci ha aiutato per far sì che Georgios sia con noi. Bindi sarà disponibile già per domenica con la Pistoiese, per Makris ci sono dei problemi con il transfer che speriamo di risolvere prima della gara con la Pistoiese”.

By