La Santa Messa celebrata da Monsignor Giovanni Paolo Benotto alla residenza Umberto Viale

PISA – Ha ricordato come l’amore di Dio sia costante e duraturo per tutti i suoi figli.

L’arcivescovo di Pisa, Giovanni Paolo Benotto, durante la messa dedicata agli ospiti della residenza “Umberto Viale” ha rammentato come il Giubileo della Misericordia sia l’occasione per riconoscere l’affetto che Dio rivolge a noi. “Individuare lo sguardo d’amore che ci riserva nostro Signore e donare altro amore al nostro prossimo è il senso del Giubileo della Misericordia – afferma monsignor Benotto – vogliamo accogliere questo segno come la manifestazione del Giubileo voluto dal Santo Padre”. L’evento, svoltosi questa mattina nella struttura della società della salute gestita dalla cooperativa sociale Paim, era molto atteso dagli ospiti del centro che aspettavano la benedizione della guida pastorale pisana durante le celebrazioni del giubileo della Misericordia. Alla celebrazione di questa mattina erano presenti il direttore della società della salute, Giuseppe Cecchi, il presidente e il vice presidente della cooperativa sociale Paim, Giancarlo Freggia e Anna Batini

By