Pisa, ecco quattro milioni da investire in Cultura. Mazzeo: “Un bel #cambiaverso”

PISA – Alla Toscana oltre 20 milioni dal piano di finanziamenti per i beni culturali varato dal Mibact, di cui quattro alla nostra città per investire in cultura.

Arriva pronto il commento di Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio Regionale Toscana e vicesegretario del Pd regionale: “Quelle che arriveranno a Pisa e in Toscana dal Ministero dei Beni culturali sono risorse importanti per la valorizzazione del patrimonio artistico culturale della Toscana, che la rendono unica al mondo, e sono il segno di un altro bel cambio di verso per il nostro Paese. Finalmente dopo anni si torna ad investire in cultura”

“Per quanto riguarda la provincia di Pisa gli investimenti Mibact ammontano a 4 milioni di euro, di cui 2,1 per il restauro complessivo della Certosa di Calci e 1,9 per la ristrutturazione della Biblioteca universitaria di Pisa all’interno della struttura della Sapienza. Un grande contributo alla crescita economica del nostro Paese e dei nostri territori. Certo in provincia di Pisa tante sono le opere ancora da finanziare nei prossimi anni. Penso, per esempio, al rifacimento del camminamento che collega la Torre del Soccorso alla Rocca del Brunelleschi a Vicopisano, alla necessità di completare il Museo delle Navi romane a Pisa, e agli scavi dell’Anfiteatro Romano a Volterra. Per proseguire su questo percorso, questa è la direzione giusta”.

By