Si chiude con molte ufficialità la prima giornata del calciomercato

PISA – Si è chiusa con diverse ufficializzazioni e qualche addio la prima giornata del calciomercato di gennaio. A Pisa sono arrivati il portiere Giacomo Bindi, ma soprattutto c’è stato l’atteso annuncio del centrocampista greco Georgios Makris, gran colpo del duo Lucchesi – Gattuso.

La società nerazzurra adesso dovra’ lavorare soprattutto sul mercato in uscita prima di piazzare i prossimi due colpi in entrata. Il portiere Bacci potrebbe accasarsi a Siena, Dicuonzo, ormai ai titoli di coda della sua esperienza in maglia nerazzurra, potrebbe sistemarsi a Lecce o a Rimini. I nerazzurri nel frattempo strizzano sempre l’occhio a Michele Troiano, centrocampista della Virtus Entella. A Lucchesi piace anche Umberto Eusepi. Sull’asse Salerno-Pisa Il sito Tuttolegapro ha ipotizzato un possibile scambio Lupoli-Eusepi, ma l’attaccante nerazzurro piace anche al Mantova che lo vorrebbe per rinforzare il suo attacco.

Primo colpo ufficiale di mercato anche per la capolista Spal. E’ arrivata infatti la firma sul contratto del centrocampista Eros Schiavon classe 83 fino al 30 giugno 2018. Il giocatore si allena con il gruppo biancazzurro dall’ottobre scorso. Un arrivo e una partenza in casa Pistoiese: e’ arrivata l’ufficialità per l’attaccante Corrado Colombo classe 79. Il giocatore sarà così utilizzabile per la prossima partita di campionato contro il Pisa dove ha militato nella stagione 2008-09. Proveniente dal Tuttocuoio, in arancione Colombo ritrova l’allenatore che lo ha guidato per quattro stagioni, mister Alvini, in cui Colombo ha realizzato 46 reti in 90 partite. Sempre nella giornata di oggi in casa arancione c’è stata la risoluzione consensuale del contratto con il terzino Alvaro Joan Cruz Armada (classe 92). Si lavora per l’arrivo a Pistoia di Diego Vannucci con uno scambio con il Savona dove arriverebbe dalla città dei fiori Max Taddei che sembra ormai giunto al capolinea della sua avventura della squadra di mister Alvini. Ma c’è un altro scambio in atto, quello tra Gianmario Piscitella e Federico Calcagni. Entrambi potrebbero trasferirsi da Lucca a Pistoia.

Gradito ritorno ad Arezzo: dall’Akragas torna l’esterno Sergio Sabatino. Promozione in società: Andrea Riccioli è il nuovo direttore generale della società aretina, dopo aver occupato il ruolo nell’area marketing. Tre arrivi ufficiali infine in casa Lupa Roma: a rinforzare l’organico della rosa di mister Cucciari tornato dopo l’esonero di mister Maurizi, il difensore Emanuele Sembroni (classe 88), svincolatosi dopo l’ultima esperienza in Svizzera con la maglia del Chiasso. Contestualmente arrivano dalla Lupa Castelli Romani i due centrocampisti Fabio Ferrari (classe 94 di ritorno dal prestito) e Alessandro Volpe (classe 83).

By