Domani al teatro delle Sfide di Bientina, Alessandro Benvenuti

BIENTINA – Uno spettacolo di rara ironia e profondità al Teatro delle Sfide di Bientina. Domani alle 21,30, Alessandro Benvenuti mette in scena “L’Atletico Ghiacciaia”. Un rodato cavallo di battaglia in cui è accompagnato da Francesco Gabbrielli con il suo inconfondibile ritmo travolgente e musicale. Nei panni del giovane e sventurato barista che deve sopportare e cercare di calmare Gino. «L’Atletico Ghiacciaia è la mia dichiarazione d’amore a una terra che mangia tutti i giorni pane sciapo e sarcasmo e nella quale, accanto ai cipressi, crescono da sempre come piante spontanee gli sfoghi dei grulli». Con queste parole, dopo una lunga e profonda rielaborazione il grande Alessandro Benvenuti torna ad impersonare il cantore dell’amore paesano interpretando nuovamente il leggendario e indimenticabile personaggio di Gino, anziano pensionato logorroico, che somiglia sempre più a una pentola a pressione con problemi alla valvola, ammorbato da collera velenosa contro tutto e tutti. I suoi strali polemici colpiscono indifferentemente l’attualità del mondo della politica, della televisione e del calcio in uno sfogo rabbioso e debordante. Ne esce fuori un affresco tipico di ogni bar di paese, in cui vengono rappresentati con verve di smaliziata e dissacrante comicità tutte le consuete figure caratteristiche del paesino di provincia. E attraverso il suo verboso rancore bofonchia il pervicace risentimento di tutta una terra che non intende rassegnarsi dinanzi agli stereotipi più beceri e macchiettistici. Per informazioni: 3280625881 – 3203667354 – info@guasconeteatro.it – www.guasconeteatro.it. Biglietti: € 12,00 intero – € 10,00 ridotto.

L’appuntamento fa parte di una delle 6 sfide che caratterizzano la programmazione del Teatro di Bientina per la stagione 2015/2016 a cura di Guascone Teatro. Ovvero, la sfida Emozioni e sorrisi. Con il ritorno graditissimo di Walter Leonardi lo straordinario comico milanese, erede della grande ironia di Gaber, Jannacci, i Gufi, conosciuto al grande pubblico per la trasmissione i Tre segreti di Satira. Il Popolo Cattivo & Cabaret Mistico, vale a dire il grande teatro comico-musicale di Guascone alla ricerca della radice di idiozia e cattiveria e saggezza. Alessandro Benvenuti, maestro inarrivabile di scrittura e regia con Atletico Ghiacciaia. All’interno del cartellone “Teatro Liquido”, ovvero “Utopia del Buongusto” (il festival estivo) in tempi freddi, che coinvolge le quattro città d’acqua di Bientina, Casciana Terme Lari, Livorno e Pisa. Oltre 50 spettacoli che da novembre 2015 a maggio 2016 troveranno casa alle Sfide di Bientina e al Teatro Verdi Giuseppe, fù Carlo oste di Casciana Terme. Da quest’anno alcune date saranno anche al Lux di Pisa e al Teatro delle Commedie di Livorno. Una stagione smisurata e pazzesca per le forze di Guascone Teatro di Pontedera che ne cura l’organizzazione.  Il Teatro delle Sfide festeggia 10 anni di vita con Sfide sempre più avvincenti
I dieci anni di attività delle sfide saranno festeggiati con addirittura sei Sfide. “Sei  Sfide – spiega il direttore artistico, Andrea Kaemmerle – di cultura frizzante e leggera in ambiti diversissimi e molto attuali. Troverete un teatro tirato a lucido, accogliente e piccolo quel tanto che basta per sentirsi a casa propria , grande quanto serve per avere ospiti di rilevanza nazionale. Per non farvi poi sentire troppo la nostalgia di Utopia del Bunogusto ogni sera vi faremo trovare ottime cene e prelibatezze di stagione in collaborazione con i ristoranti di Bientina».

Le Sfide: 1) Principesse allegre. 4 occasioni per incontrare tutta la forza e la gentile follia di 4 donne purosangue, la lanciatissima Sara Loreni, la splendida cantante che ha fatto saltare le regole di XFACTOR. Anna Mazzamauro, attrice immensa che tutti gli italiani ricordano e che in teatro da il meglio della sua bravura. Anna Meacci in versione DJ supercomica. Justine Mattera, vero e proprio esempio di  modernissima showgirl di talento. 2) Brutte parole (viva il politicamente scorretto). Arriva uno scatenatissimo Riccardo Goretti con il premiatissimo Delirium Betlem, scherzo di classe sul mondo biblico (approvato e finanziato dal Festival del Sacro ed apprezzatissimo dai “porporati”). L’immenso Titino Carrara che con il suo Manuale di attore questa estate ha entusiasmato la critica nazionale. Balla, il nuovissimo spettacolo presentato in prima nazionale da Guascone Teatro. Cada Die  Il teatro più importante di Sardegna con Milano da Bruciare. 3) Emozioni e sorrisi. Il ritorno graditissimo di Walter Leonardi lo straordinario comico milanese, erede della grande ironia di Gaber, Jannacci, i Gufi, conosciuto al grande pubblico per la trasmissione i Tre segreti di Satira. Il Popolo Cattivo & Cabaret Mistico, ovvero il grande teatro comico-musicale di Guascone alla ricerca della radice di idiozia e cattiveria e saggezza. Alessandro Benvenuti , maestro inarrivabile di scrittura e regia  con Atletico Ghiaccicia. 4) Toscana Cult. Il meglio della comicità di Livorno (Paolo Migone) , Pisa (La brigata dei dottori) , Firenze (Il grillo) con tre spettacoli deliziosi e splendidamente costruiti.  5) Età per Musica &Sogni. Viaggio funambolico in tutta la musica possibile : Saint Jacop Gospel, Cantautori DOC, San Valentino Tango,  Histoire du Soldat, David Zollo , Opera Lirica Sonnambula di Bellini, Simone Cristicchi quartet. 6) Bambini Che Spettacolo! Sei domeniche di teatro per famiglie, 6 viaggi nel mondo della fantasia. La civiltà ha bisogno di cultura, la cultura ha bisogno di intelligenza, l’intelligenza ha bisogno di leggerezza allegra. Qui la trovate a “IOSA” .

La stagione del Teatro Liquido è un progetto che porta la firma di Guascone Teatro, sostenuto e promosso dal Comune di Bientina e Casciana Terme Lari, che prende forma da un’idea di Andrea Kaemmerle. Con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Pisa, Toscana Energia e Coop-Unicoop Firenze Sezione Soci Valdera. Un ringraziamento particolare a Terzo Studio, Fondazione Sipario Toscana, Accademia Verdi e Casciana Cultura.

 

By