Dirty Soccer, pesanti richieste -32 per l’Aquila, -12 per il Santarcangelo

PISA – Campionati ancora una volta falsati dall’inchiesta Dirty Soccer.

Un punto nell’attuale campionato di serie B per il Livorno, 32 punti per L’Aquila, 20 Pro Patria, 12 Santarcangelo in Lega Pro, 4 anni di squalifica all’attuale tecnico del Messina, Arturo Di Napoli.

Sono queste le richieste principali avanzate dalla Procura federale al Tribunale federale nazionale, sezione disciplinare, riunito oggi a Roma per il processo relativo al secondo filone dell’inchiesta sul calcioscommesse Dirty Soccer, nata dal lavoro della Procura di Catanzaro.

Il Tribunale presieduto da Sergio Artico (componenti Amedeo Citarella, Massimo Lotti, Sergio Quirino Valente, Massimo Vasquez Giuliano) ha stralciato le posizioni del Barletta Calcio e di Massimiliano Carluccio, ha rimesso nelle mani della Procura gli atti relativi a Gianmarco Ingrosso per un errore di notificazione degli atti, mentre ha manifestato un difetto di giurisdizione per quanto riguarda l’agente Alessandro Magni, non tesserato al momento della contestazione dei fatti.

Ecco le altre richieste così come riporta da MessinaSportiva.it

Per l’Akragas la Procura Federale ha richiesto la penalizzazione di quattro punti più 4.700 € di ammenda.

Per la Pro Patria 20 punti di penalizzazione.

Per l’Aversa Normanna un punto in classifica.

Per il Catanzaro -3 e l’ammenda di 30.000 €.

Per la Cremonese -1.

Per il Montalto -9 e 3.000 € di ammenda.

Per il Due Torri -2.

Per la Fidelis Andria -1.

Per la Frattese ed il Grosseto -1.

Per l’Hinterreggio -2.

Per la Juve Stabia -3.

Per L’Aquila 32 punti di penalizzazione e 205.000 €.

Per il Livorno, il Monopoli, la Maceratese, il Pavia, il Prato e l’Ebolitana 1 punto di penalizzazione.

Per la Neapolis 22 punti di penalizzazione e 5.000 € di ammenda.

Per la Puteolana -6 e 3.400 € di ammenda.

Per il Santarcangelo -12 e 135.000 € di ammenda.

Per il Savona 3 punti di penalizzazione e l’ammenda di 30.000 €.

Per la Scafatese -1.

Per il Sorrento -6

Per la Torres -7 più 30.000 € di ammenda.

Per il Tuttocuoio -3,

per la Vigor Lamezia -2 più 25.000 € di ammenda.

Fonte: itasportpress.it

By