Meningococco C, muore 58enne all’ospedale Cisanello

PISA – Prima vittima del 2016 da infezione da meningococco C. Non ce l’ha fatta l’uomo di 58 anni di Fucecchio e originario di Massa ricoverato al centro grandi ustionati dell’ospedale di Cisanello a Pisa. La conferma arriva dall’azienda ospedaliero universitaria.

Si tratta di Luca Barsotti, ragioniere commercialista, consulente del lavoro. Aveva lo studio in via Francesco Petrarca. L’uomo era stato ricoverato a Empoli dallo scorso 8 gennaio ed era stato tenuto in terapia intensiva fino a venerdì 15 gennaio quando, per alcuni conseguenze a livello cutaneo, era stato deciso il trasferimento nel nosocomio pisano. Secondo quanto appreso, il decesso sarebbe stato causato dalla chiusura di alcuni vasi sanguigni che avrebbero portato alla necrosi dei tessuti. Si tratta del primo decesso del 2016 a causa della meningite in Toscana, l’ottavo da inizio 2015 e il quarto nell’Empolese Valdelsa sempre dal 2015. Il decesso è arrivato dopo poco el 19.

By