Comitato residenti S. Maria: “Escludiamo Via dei Mille dalle strade autorizzate per il marcato”

PISA – In una lettera urgente al Sindaco di Pisa, il Comitato dei Residenti del Quartiere di S.Maria ha chiesto di escludere Via dei Mille dalle strade autorizzate al mercato, denominato “Fiera dell’antiquariato, modernariato e artigianato artistico”, che si svolge periodicamente in città per due giorni consecutivi, il secondo sabato e la seconda domenica di ogni mese, esclusi luglio e agosto.

La proposta, secondo il Comitato, che ha accolto le segnalazioni degli abitanti del quartiere, è motivata dal fatto che in occasione del mercato i residenti, in particolare coloro che parcheggiano in Via Pasquale Paoli, si troverebbero bloccati sia in entrata che in uscita dal quartiere per tutto il periodo, con una situazione di grave disagio, dopo le modifiche al traffico introdotte il 16 gennaio scorso.

Viene quindi richiesto di spostare i pochi banchi presenti (4/5) in Via dei Mille in Piazza dei Cavalieri, che offre un spazio sufficiente, in modo da consentire l’accesso dei mezzi provenienti da Via della Faggiola e la loro uscita da via dei Mille e via don Boschi, seguendo i percorsi della nuova mobilità. Il Comitato fa notare che il tratto di strada lato sud di Piazza Cavallotti è già privo di occupazioni in modo permanente. Si tratta di una misura da adottare rapidamente, considerato che il prossimo mercato è in programma il 13 e il 14 febbraio. Il Comitato di S.Maria ricorda, infine, che la viabilità del quartiere è in una fase di “sperimentazione”, come stabilisce la stessa delibera della Giunta n. 75 del 2015, che prevede il “monitoraggio semestrale” dei risultati. Entro tale termine verranno formulati ulteriori suggerimenti di miglioramento della mobilità, tenendo conto anche delle segnalazioni dei cittadini, che già stanno affluendo.

By