Il Pisa ad Ancona per non perdere contatto con la capolista Spal

PISA – Dopo il successo di ieri sera della Spal sul campo della Pistoiese il Pisa oggi pomeriggio (ore 15) e’  obbligato a vincere al “Del Conero”., per mantenersi a sei punti dalla squadra di mister Semplici, che sta andando fortissimo.

di Antonio Tognoli

I ragazzi di mister Gattuso si presenteranno al “Del Conero” senza Forgacs, Di Cuonzo e Lupoli, tutti e tre sul piede di partenza. Per il resto tutto il gruppo gode di ottima salute. Anche Sanseverino dopo un periodo di acciacchi si è allenato regolarmente per tutta la settimana e anche il nuovo arrivato Andrea Tabanelli ha mostrato una buona condizione fisica. Mister Gattuso potrebbe riproporre la formazione che ha schierato contro il Teramo. Infatti oltre al 3-5-2 il tecnico nerazzurro potrebbe riproporre anche gli stessi undici. In attacco verrà riproposta la coppia Varela-Eusepi.

QUI ANCONA. Mister Giovanni Cornacchini ha ricevuto rinforzi da parte della società. Si sono uniti al gruppo giovedì i due nuovi arrivati, l’ex nerazzurro Marco Frediani e l’ex Pontedera Alberto Libertazzi, ma entrambi dovrebbero partire dalla panchina. Rispetto alla sfida contro il Prato il tecnico dorico recupera Hamlili, che verrà impiegato sul centro destra del centrocampo. In attacco il mister dell’Ancona punterà sul duo Casiraghi-Cognigni.

ANCONA – PISA, LE PROBABILI FORMAZIONI

ANCONA (3-5-2): Lori; Parodi, Mallus, Radi; Lombardi, Di Ceglie, Paoli, Hamilili, Pedrelli; Casiraghi, Cognigni. A disp. David, Di Sabatino, Di Dio, Velocci, Libertazzi, Montagnoli, Frediani, Bussi, Sassano, Bambozzi, Adamo. All. Giovanni Cornacchini

PISA (3-5-2): Bindi; Crescenzi, Rozzio, Polverini; Avogadri, Ricci, Makris, Verna, Mannini; Varela, Eusepi. A disp. Brunelli, Lisuzzo, Fautario, Golubovic, Tabanelli, Di Tacchio, Sanseverino, Cani, Peralta, Starita, Montella, Provenzano, Giacobbe. All. Gennaro Gattuso.

ARBITRO: Luigi Rossi della sez. di Rovigo

By