Gennaro Gattuso: “Sono stati superiori a noi. Se non si cambia andazzo battezzo 15-16 giocatori e si va avanti con quelli”

PISA – A fine partita scende nella sala stampa del “Del Conero” ad analizzare la seconda sconfitta consecutiva mister Rino Gattuso.

“Mi aspettavo un Ancona così sapevamo sarebbe stata una partita difficile con una squadra che gioca sulle seconde palle e sulla fisicità e così è stato, sono stati superiori a noi. Oggi ho visto una squadra scarica. Sia i nuovi che i vecchi non hanno giocato con il veleno, L’Ancona oggi l’aveva noi no. Pisa deve ritornare ad essere squadra umile, non è perché sono arrivati nomi nuovi ci possiamo permettere di giocare sotto tono. Mi prendo tutte le responsabilità io, sono io che faccio le scelte, ma da oggi scenderà in campo chi avrà il veleno giusto. Se non si cambia andazzo, battezzo quindici sedici giocatori e andiamo avanti con quelli. Qualcosa di diverso è successo in questo gruppo, adesso bisogna ricominciare a pedalare. Oggi mi vergogno di essere l’allenatore del Pisa, l’Ancona ci ha surclassato, potevamo stare una giornata in campo, non avremo mai segnato. L’interpretazione della partita è stata sbagliata. Varela? Non è stato il solo ad essere in difficoltà e secondo me non sarà l’ultima gara in nerazzurro”.

By