Martedì 9 Febbraio All’Arsenale in prima visione “The End Of The Tour”, il film che ha folgorato la critica a stelle e strisce

PISA – Martedì 9 febbraio alle 20.30 sarà proiettato al Cineclub Arsenale in prima visione “The End of the Tour” di James Ponsoldt, in cui Jason Segel veste i panni dello scrittore americano David Foster Wallace.

L’evento è realizzato in collaborazione con la casa editrice Minimum Fax e la libreria Tra le righe, e nel corso della serata saranno messe in palio delle copie di Come diventare se stessi di David Lipsky, volume edito da Minimum Fax.

Cosa si prova a passare cinque giorni con chi è universalmente riconosciuto come un genio? Ammirazione o invidia? Adattando il libro Come diventare sé stessi del giornalista di “Rolling Stone” David Lipsky, interpretato da Jesse Eisenberg (candidato all’Oscar e al Golden Globe per The Social Network), il film porta al cinema un ritratto intimo e complesso di David Foster Wallace “rock star della scrittura” morto suicida il 12 settembre del 2008. Il libro di Lipsky è la cronaca di cinque giorni trascorsi al fianco di Wallace in occasione del tour promozionale di Infinite Jest, il libro che lo ha consacrato una delle menti più straordinarie della storia contemporanea.

Il film che ha folgorato la critica americana, con il New York Times che lo considera “tra i film più profondi di sempre”, sarà quindi in programmazione all’Arsenale da giovedì 11 a domenica 14 febbraio.

By