Pisa – Arezzo, le pagelle. Il ritorno del Colosso. Lisuzzo super

PISA – Dopo due ko consecutivi il Pisa rialza la testa nel derby contro l’Arezzo che viene sconfitto in trasferta per la prima volta in stagione da una doppietta di Edgar Cani. Vediamo insieme le prestazioni dei giocatori in campo.

di Enrico Esposito

Bindi 6.5. Compie un unico intervento importante alzando sopra la traversa un bolide di Greco. Per il resto giornata tranquilla.

Avogadri 6.5. Solita soliditá in difesa e incisivitá davanti.

Lisuzzo 7. Fortissimo. Dall’alto della sua esperienza sbroglia numerose azioni caotiche e imposta ottimamente. Con questa forma deve sempre giocare.

Polverini 6. Partita senza sussulti, sufficienza piena.

Crescenzi 6. Come per Polverini, giornata all’insegna del controllo. Esce per problemi muscolari (dal 51′ Fautario 6,. Entra per Crescenzi, lo sostituisce egregiamente).

Verna 6.5. Recupera tanti palloni con successo, buona prova.

Ricci 6. Oggi non brilla, si limita a dare una mano nel giropalla. (Dall’ 85′ Makris SV)

Tabanelli 6.5. Gran bella prova. Quantitá e qualitá, esce anzitempo per una botta alle costole. (Dal 48′ Provenzano 6.5. La sorpresa di giornata. Si fa valere nei recuperi arretrati e si fa sentire in proiezione. Prezioso).

Mannini 6.5. Capitano brioso e trascinatore, innesca lui le azioni dei gol.

Eusepi 6.5. Oggi non riesce a segnare, anche sfortunato, ma deliziosi (soprattutto il secondo) i due assist per la doppietta di Cani.

Cani 7.5. La prima doppietta in casacca nerazzurra. Due occasioni avute e non fallite, si scopre freddo killer e riapre il suo campionato.

AREZZO: Baiocco 5.5, Panariello 6, Madrigali 5.5, Sabatino 5.5, Carlini 5.5, Benedetti 6.Capece 6, Feola 5.5, Tremolada 5.5, Mendicino 5, Greco 6. Subentrati: Mariani 6, Defendi 5.5, Varano Sv

By