È morto Pietro Pfanner. Pisa piange il padre della Stella Maris. Il cordoglio della politica e delle istituzioni

PISA – Questa mattina, lunedì 8 febbraio, si è spento il Prof Pietro Pfanner, uno tra i fondatori della Stella Maris

Pietro Pfanner era nato a Lucca il 16.03.29 ha frequentato la Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma, dove si è laureato nel 1955. Nel 1956 si è trasferito a Pisa, presso la Clinica delle Malattie Nervose e Mentali dell’Università, dove ha svolto la sua carriera accademica. Specialista in Malattie Nervose e Mentali nel 1959 e in Neuropsichiatria Infantile nel 1966, Assistente Universitario nel 1971, incaricato dell’Insegnamento di Antropologia Criminale nel 1972-73, incaricato dell’Insegnamento di Neuropsichiatria Infantile. Nel 1958 ha promosso la costituzione di un Istituto clinico extrauniversitario per disabili neuropsichici, la Fondazione Stella Maris, e, su designazione dell’Università, ne fu subito nominato Direttore. Nel 1970 questo Istituto divenne un IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico), cioè un Ospedale Nazionale di Ricerca. Dell’IRCCS Stella Maris è stato Direttore Scientifico ininterrottamente fino al 2009, guidandone le attività cliniche e di ricerca. Ha pubblicato circa 450 lavori scientifici, specie sulla fisiopatologia della motricità, del linguaggio, delle funzioni cognitive, e sulla psicopatologia dello sviluppo. Ha collaborato a Enciclopedie e Trattati specialistici ed è stato membro di varie Società Scientifiche nonché della Redazione di numerose Riviste specializzate. Per le sue attività scientifiche e didattiche, per il suo impegno per i bambini e gli adolescenti, gli sono stati conferiti vari premi e riconoscimenti, tra i quali l’Ordine del Cherubino dell’Università di Pisa. Anche dopo il suo ritiro dall’attività scientifica e di ricerca più attiva, nel 2009, ha proseguito un’intensa attività culturale e formativa, sia nell’ambito della neuropsichiatria infantile (ha recentemente pubblicato con Mara Marcheschi il saggio “Un aiuto per crescere”. Giunti Editore, 2012, per aiutare genitori, insegnanti, medici e psicologi ad affrontare le difficoltà di sviluppo del bambini e degli adolescenti) che letterari (il recente Un’ adolescenza a Lucca nell’ultima guerra, nel 2011 per Pacini Fazzi Editore).

Il cordoglio di Giovanni Garzella: “Cordoglio per la scomparsa del Prof. Pietro Pfanner” Nell’esprimere il cordoglio per la scomparsa del Prof. Pietro Pfanner rivolgo abbraccio alla famiglia. Il Prof. Pfanner Specialista in Malattie Nervose e Mentali ed in Neuropsichiatria Infantile, promosse nel 1958 la costituzione dell’Istituto clinico estrauniversitario per disabili neuropsichici, la Fondazione Stella Maris. Grazie soprattutto al Suo incessabile impegno ha creato un Istituto che è una eccellenza Italiana: la città e la nostra Provincia per questo gliene sarà sempre grata. E’ stato un grande studioso al servizio dello sviluppo e della salute dei nostri bambini che ha dato speranza e dignità a molte famiglie”.

Il cordoglio del sindaco Marco Filippeschi. “Ci ha lasciato il Prof. Pietro Pfanner. Nella nostra città ha svolto la sua importante carriera accademica legando il suo nome alla Neuropsichiatria Infantile e alla Fondazione Stella Maris da lui promossa e ben presto divenuta un centro di assoluta eccellenza della Psichiatria dell’Età Evolutiva in Italia. È stato un valoroso scienziato e una persona appassionata e altruista che lascia un ricordo profondo nella nostra comunità. Ci stringiamo alla famiglia a cui vanno le più sentite e sincere condoglianze”.

Il Cordoglio del Presidente del Consiglio Comunale Ranieri Del Torto, “Non lo dimenticheremo. Appena appresa la notizia della scomparsa del professor Pietro Pfanner, il Presidente del Consiglio Comunale, Ranieri Del Torto, ha voluto esprimere , anche a nome di tutti i consiglieri comunali, il proprio cordoglio. “Saremo sempre grati al professore Pietro Pfanner. Tra i tanti suo meriti impossibile dimenticare il suo impegno per la promozione della Fondazione Stella Maris. Non lo dimenticheremo”.

Il cordoglio del deputato pisano ed ex sindaco della città Paolo Fontanelli per la scomparsa del professor Pfanner. “Il professor Pietro Pfanner ha dato un contributo fondamentale alla nascita e allo sviluppo della Stella Maris – afferma il deputato questore Paolo Fontanelli, ex Sindaco di Pisa -, rendendola una struttura all’avanguardia per la cura dei bambini. Un impegno nei campi scientifico e sanitario che ha portato avanti con grande dedizione e che ha saputo trasformare in patrimonio collettivo. Esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia e alla comunità della Stella Maris”.

By