Venerdì al Teatro Comunale di Lari “Naturalmente, zoppica un po’ “

LARI – La storia di una vecchia profezia ebraica, quella dell’Uomo Extravergine, che solo il più abile dei Dybbuk (spiritello giocherellone) potrà traviare, sarà lo sfondo dello spettacolo comico prodotto da Guascone Teatro, “Naturalmente zoppica un po’”. In scena al Teatro Comunale di Lari (Pisa), venerdì 12 febbraio 2016 alle 21,30.

Un progetto di Alessandro Schwed, con Riccardo Goretti, Andrea Kaemmerle e con la partecipazione di Agostina Cassini. Liberamente ispirato all’opera The Magic Barrel di Bernard Malamud. In seno alla stagione “Teatro Liquido” di Guascone Teatro.

Naturalmente zoppica un po’ nasce dalla penna ironica di Alessandro Schwed, uno degli autori europei più poliedrici e apprezzati. Occasione ghiotta per assistere a uno spettacolo che intreccia alla perfezione la comicità diretta alla Benigni con quella rarefatta di Woody Allen. Sorge ancora una volta uno spettacolo totalmente nuovo, suggerito dalle esilaranti letture di Malamud (uno dei più grandi scrittori del 900 al quale Mondadori ha dedicato due Meridiani nel 2014). Uno spettacolo semplice e coinvolgente, un sensale ed un aspirante rabbino sono il pretesto per un duello di furbizie e mercanteggiamenti che porteranno ognuno di noi ad essere associati ad una stima economica del proprio valore. Venite a scoprire chi muove i fili del destino, chi ha deciso la direzione di ogni nostra giornata: il caso? La fortuna? Dio? O chi altro ancora? Un’ora felice per capire l’universo a suon di risate. In scena due cavalli di gran razza, una suadente fanciulla e una scenografia di grande portata.

Alle 20 cena speciale in luogo. Per informazioni e prenotazioni: 328 0625881 – 320 3667354 – info@guasconeteatro.it – www.guasconeteatro.it. Biglietti: intero euro 10 – ridotto euro 8. Cena euro 12.

All’interno del cartellone “Teatro Liquido”, ovvero “Utopia del Buongusto” (il festival estivo) in tempi freddi, che coinvolge le quattro città d’acqua di Bientina, Casciana Terme Lari, Livorno e Pisa. Oltre 50 spettacoli che da novembre 2015 a maggio 2016 troveranno casa alle Sfide di Bientina e al Teatro Verdi Giuseppe, fù Carlo oste di Casciana Terme. Da quest’anno alcune date saranno anche al Lux di Pisa e al Teatro delle Commedie di Livorno. Una stagione smisurata e pazzesca per le forze di Guascone Teatro di Pontedera che ne cura l’organizzazione.

By