Il comico pisano David Pratelli conquista l’Holmes Award 2016 a Napoli

PISA – Il comico pisano David Pratelli trionfa a Napoli conquistando l’ Holmes Awards 2016 come miglior autore per l’inedito giallo horror “Tenebra” (casa editrice Kimerik).

image

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione culturale “Accademia degli Artisti” presieduta da Carmela Russo. David Pratelli e’ conosciuto al grande pubblico televisivo per le partecipazioni alla trasmissione “Quelli che…. Il calcio” e per la sua capacità di dar voce a numerosi personaggi dello sport, della politica e dello spettacolo quali Carlo Conti, Christian De Sica, Adriano Celentano, Fabio Capello, Marcello Lippi, Massimiliano Allegri, Aurelio De Laurentis, Matteo Renzi, solo per citarne alcuni. Per Davide Pratelli questo era il primo lavoro nella veste di scrittore. C’è grande soddisfazione nelle parole del comico pisano per questo risultato: “Il romanzo e i libri gialli come i thriller – spiega Pratelli – sono per me una passione tenuta nel cassetto. Il comico pisano spiega il suo lavoro: “Tenebra” e’ un giallo horror che ha come filo conduttore il femminicidio e narra la storia di un uomo di nome Lucas, che sin dall’età di sedici anni compie gesti folli e atroci in nome di una vendetta personale, uccidendo e poi seppellendo tutte le donne che lo deridono e lo rifiutano. Il mistero che avvolge il “tenebroso” è il filo conduttore di tutto il racconto. Le sue azioni lo fanno sentire libero e sicuro nell’affrontare la quotidianità, come se la sua anima vivesse in una assoluta normalità, senza complessi ne turbolenze”. Il Femminicidio? È un argomento scottante, proprio per questo ho deciso di scrivere il romanzo con uno stile semplice e di conseguenza di facile lettura”. Questo il giudizio della giuria sul lavoro del comico pisano che non lascia dubbi: “A David Pratelli per aver saputo esporre degnamente l’intricato meccanismo mentale che può portare ad una lucida follia omicida, espressa come da studi psicologici e narrata attraverso una serie di capitoli definiti in maniera elogiativa come da best sellers..”.

By