Tennis Tavolo CSI. Massimo Tonacchera vince l’Open, Luca Radici trionfa nel Basic

PISA – E’ andata in scena presso la palestra Comunale di Casciavola la terza prova del campionato singolare organizzato dal Centro Sportivo Italiano comitato di Pisa, a cura della commissione Tennis Tavolo che ha visto un buon riscontro di partecipanti nella terza prova in programma, sia per la gara Open che per quella Basic.

Nella gara Open molto alto il livello tecnico, con i favoriti Simone Andolfi e Mattia Deluca a fare da battistrada: alla fine però si può dire che non sono mancate le sorprese, con Marco Mondini nel girone A ad un passo dall’esclusione dal girone (ripescato poi per differenza set) e nel girone B, anche questo molto avvincente, Denis Gradi che, ad un passo dal venire estromesso dal torneo, con una prova di orgoglio sconfigge Simone Andolfi per 3/1 passando così primo per differenza punti davanti a Massimo Tonacchera.

Le semifinali, molto avvincenti, vedono affrontarsi Mondini/Gradi e Deluca/Tonacchera: i favoriti della vigilia devono abdicare, Deluca infatti è sconfitto 3/2 da Tonacchera e Mondini sconfigge 11/9 in bella Gradi.NFinalissima che vede prevalere 3/1 Massimo Tonacchera, a coronamento di una giornata straordinaria che lo vede portarsi a casa la terza prova.

In classifica generale balza al primo posto Denis Gradi, scavalcando Simone Andolfi: rimane a ruota sul terzo gradino del podio Mattia Deluca.

Nella gara del torneo Basic si abbatte come un uragano Luca Radici, che dopo essere sceso in classifica Fitet, ha avuto la possibilità di partecipare anche a questa prova aperta dalla classifica nazionale over 3000. Seppur con i favori del pronostico, Radici ha sentito il peso del favorito rischiando sia nel girone di qualificazione, sconfiggendo poi in bella il tenace Nicola Ciacchini, sia nella finale, dove ha la meglio su Daniele Menichetti per 3/1, dopo che quest’ultimo si era portato in vantaggio. Pertanto vittoria sofferta e allo stesso tempo meritata per Luca Radici, gradino più basso del podio per Paolo Barni e Rinaldo Bersezio.

In questa prova ci sono state molte sorprese: Efraim Borsellini, dopo le ultime eccellenti prove in Fitet, esce a sorpresa nel girone di qualificazione e Alberto Maggini si ferma ai quarti; in classifica generale, a due prove dal termine, Daniele Menichetti scavalca Nicola Ciacchini, mentre sale Luca Radici, che ora insidia il terzo posto di Maggini.

Prossimo impegno targato CSI, i campionati regionali in programma Domenica 21 febbraio presso il Centro 360° di Navacchio. Ad Aprile poi si terrà la quarta prova del singolare.

By