Cascina, verso le primarie.PSI: “Le dichiarazioni di Antonelli sono gravi e incommentabili”

CASCINA – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa inviatoci dalla segreteria del PSI di Cascina sulle dichiarazioni rilasciate dall’attuale Sindaco di Cascina Antonelli.

Le recenti dichiarazioni di Antonelli in tema di alleanze sono gravi ed incommentabili anche se non ci sorprendono : il PD,provinciale e regionale,ne prenda le distanze. Per il resto ribadiamo la necessità di una forte discontinuità con la gestione Antonelli responsabile non solo di aver distrutto il centrosinistra a Cascina , non a caso nessuno dei partiti che costituiva la vecchia coalizione PSI,IDV FED SIN è rimasto in maggioranza col PD e chi vi è rimasto è rimasto vedendo dimezzata la sua rappresentanza, che pure e una sua responsabilità , ma sopratutto per la sua incapacità di dare ai cittadini adeguate politiche di sviluppo economico e sociale. Come Partito Socialista dialoghiamo da tempo con i movimenti civici e partiti di centro- sinistra con i quali condividiamo politiche di sviluppo urbano e produttivo rivolte ad invertire l’attuale tendenza a trasformare Cascina in un quartiere dormitorio. Con l’avvio delle primarie abbiamo visto con interesse che si e rafforzata l’idea, di un area del Partito Democratico, di far assumere al Comune di Cascina un ruolo maggiore nel progetto dell’Area Vasta Costiera e questo va nella direzione da noi auspicata. Ora vi sono le condizioni per costruire col contributo di tanti soggetti un programma e una amministrazione che ponga in primo piano i cittadini ed il rilancio del nostro comune;su questo siamo disponibili da subito al confronto con tutte le forze democratiche interessate. Non in ultimo esprimiamo la nostra solidarietà al consigliere comunale Alfio Turco aggredito in modo risibile senza diritto di replica dal signor Antonelli.

By