Lega Pro. Griglia play-off: Il Pisa è la miglior seconda. Esce la Casertana

PISA – Rispetto alla scorsa settimana, esce dalla “griglia” la Casertana, superata in casa per 1-0 dal Cosenza che ne prende il posto quale miglior quarta, mentre il Pisa approfitta della sconfitta del Foggia a Lecce per divenire la miglior “seconda” a quota 44 punti, rispetto ai 43 del Pordenone nel Girone A ed ai 42 del Lecce del raggruppamento meridionale.

Curiosamente, l’unico abbinamento rimasto invariato è però proprio quello tra Pisa ed Alessandria, in quanto la formazione piemontese scivola nella posizione di “peggiore” delle due quarte ammesse ai playoff. Tutto invariato, viceversa, per quanto attiene alla Promozione diretta, con Cittadella e Spal che mantengono inalterato il vantaggio di 7 punti sulle seconde, mentre nel Girone C il Benevento incrementa a tre le lunghezze sulla seconda, divenuta il Lecce in virtù del successo interno che ha consentito di scavalcare il Foggia.

Direttamente promosse in Serie B:

CITTADELLA – Girone A – 50 punti; SPAL – Girone B – 51 punti e BENEVENTO – Girone C – 45 punti

Accoppiamenti Quarti di Finale: (Gara unica sul campo della miglior classificata ed a cui accedono le tre seconde, le tre terze e le due migliori quarte classificate dei rispettivi gironi – ad oggi esclusa l’Ancona quale peggior quarta con 36 punti)

Gara a) – PISA – Girone B – 44 punti (miglior seconda) – Alessandria – Girone A – 40 punti (peggior quarta, a pari merito con il Bassano, ma con una miglior differenza reti);

Gara b) – Pordenone – Girone A – 43 punti (seconda miglior seconda) – Cosenza – Girone C – 41 punti (miglior quarta, a pari merito con il Foggia, ma in svantaggio nel confronto diretto);

Gara c) – Lecce – Girone C – 42 punti (peggior seconda) – Maceratese – Girone B – 41 punti (peggior terza, a pari merito con FeralpiSalò e Foggia, ma con peggiore differenza reti);

Gara d) – Foggia – Girone C – 41 punti (miglior terza, per miglior differenza reti rispetto al FeralpiSalò) – FeralpiSalò – Girone C – 41 punti (seconda miglior terza).

Accoppiamenti Semifinali: (Gare di andata e ritorno con partita di andata sul campo della peggior classificata alla fine della stagione regolare)

Semifinale 1 – Vincente gara a) (PISA – Alessandria) c. vincente gara d) (Foggia – FeralpiSalò);

Semifinale 2 – Vincente gara b) (Pordenone – Cosenza) c. vincente gara c) (Lecce – Maceratese).

E’ evidente come, mancando ancora ben 11 gare alla fine, questi accoppiamenti siano suscettibili di variazioni anche rilevanti nel corso delle prossime settimane (basti pensare al Girone C, dove nello spazio di appena 4 punti sono racchiuse le prime quattro della Graduatoria …) od al fatto che tutte e tre le “terze” hanno gli stessi (41 …) punti e noi saremo ben lieti di evitarvi calcoli ed alchimie varie, proponendovi puntualmente, giornata dopo giornata, ogni normale cambiamento prima di arrivare, al prossimo 8 maggio, alla definitiva stesura della “Griglia Playoff”.

By