Francesco Dettori: “Cinque punti sono tanti, ma il Pisa ha più qualità della Spal”

PISA – Altro gradito ospite alla trasmissione condotta da Massimo Marini. Si tratta di Francesco Dettori centrocampista della Carrarese e nerazzurro mancato per un soffio nel gennaio scorso. Nella vita però mai dire mai…

di Maurizio Ficeli

Un pensiero su Gattuso: “Lavorare in piazze con pressione come il Milan, ti permette di lavorare bene in piazze importanti come Pisa. La squadra nerazzurra sta facendo bene, la Spal ha un passo importante e solo il Pisa, malgrado tutte le vicende di inizio campionato, è riuscito a stargli dietro. Non so se il campionato si sia riaperto perché cinque punti sono tanti, anche se, qualitativamente il Pisa potrebbe avere qualcosa in più a livello tecnico. Poi la Spal ha una media di età alta ed alla lunga potrebbe pagare anche in queste ultime partite.

Un cenno sulla carriera di Dettori: “Non son passato da settori giovanili, ma ho fatto la gavetta in squadre dilettanti, ciò mi ha insegnato molto, semmai il rammarico è quello di essere stato tre anni di proprietà del Chievo senza mai aver esordito in serie A. All’inizio pensavo fosse colpa degli altri, poi invecchiando mi sono detto che forse un po’ di colpe le ho anche io”.

Sulla Spal che ha perso gli scontri diretti con Maceratese e Pisa, Dettori dice: “È valido il discorso che i campionati le grandi le vincono con le piccole, evidentemente la Spal ha dei limiti quando deve affrontare gli scontri diretti e a mio avviso, questa può essere una questione mentale. Però la Spal è stata in questo campionato, più costante, a differenza del Pisa”.

By