Mercoledì alla Città del Teatro “Le sorelle Macaluso”

CASCINA – Reduce dal grandissimo successo internazionale arriva a La Città del Teatro lo spettacolo cult di Emma Dante: “Le sorelle Macaluso”. Le sette sorelle Macaluso, si trovano riunite per il funerale di una di loro. L’occasione servirà per evocare, rinfacciare, sognare, piangere e ridere della loro storia. Una famiglia in movimento, in confusione tra vita e morte. Di queste sette sorelle, della loro lingua e dello loro vite antiche, un po’ si finisce per innamorarsi. “Le sorelle Macaluso” sono uno stormo di uccelli sospesi tra la terra e il cielo. Nel confine tra qua e là, tra ora e mai più, tra è e fu… Se ne stanno in bilico su una linea sopra cui combattere ancora, alla maniera dei pupi siciliani, con spade e scudi in mano. Appuntamento mercoledì 13 aprile alle 21.

“È uno spettacolo profondo e delicato … Ecco questo è Le sorelle Macaluso, bello perché costruito con una comunicazione autentica ed essenziale, dove non c’è nulla di morboso, dove la commozione si mescola all’ironia, dove la morte è descritta con una partecipazione di vita, quasi come un destino, un modo di essere da cui è impossibile staccarsi. Tanto che il silenzio che chiude lo spettacolo dopo la danza libera di un corpo nudo anziché raccontarci la caducità della vita ce la rende eterna”. La Repubblica.

“Emma Dante resta tenacemente attaccata a un suo mondo fantastico, un luogo concreto eppure inventato, qualcosa che sta a metà strada fra la periferia più degradata della Sicilia e la storia di tenaci affetti famigliari. Un amore-odio per la vita che ritroviamo ancora una volta nel nuovo spettacolo Le Sorelle Macaluso, venerato, più che applaudito dal pubblico appassionato della regista-creatrice siciliana”. Il Piccolo.

Biglietti: intero 20 € – ridotto 17 € – studenti/inoccupati 10€ – gradinata (non numerata) 10€. Altre riduzioni al link http://lacittadelteatro.it/notizie/riduzioni/. Prevendite presso gli uffici del teatro dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.30, il mercoledì e il venerdì anche dalle 17 alle 19

 

 

By