Referendum Trivelle, vince l’astensione. Pisa capoluogo toscano per la maggiore affluenza

PISA – Vince l’astensione in Toscana così come nel resto d’Italia nel giorno del Referendum abrogativo sulle trivelle che non vede raggiunto il quorum necessario.

A Pisa ieri sera, lunedì alla chiusura dei seggi aveva votato il 35,93% degli aventi diritto. Se il dato si allarga alla Tiscana la percentuale dei contanti si abbassa al 30.8%. Si sono recati alle urne a Pisa in tutto 24.521 elettori su un totale di 68.246 aventi diritto, in media uno su tre con Pisa che è risultata il capoluogo toscano con la maggiore affluenza.

Al termine dello scrutinio delle 86 sezioni l’86,39% ha detto sì (20.852) e 13,61% no (3.286). Le percentuali sono state calcolate sui voti validi. 237 le schede bianche, 146 quelle nulle.

By