Autolinee Toscane: “Ci stanno impedendo di prendere visione di mezzi e depositi”

PISA – Gli attuali gestori del trasporto pubblico stanno impedendo ad Autolinee Toscane Spa, vincitrice della gara per la futura gestione del TPL regionale, di prendere visione di mezzi, depositi, documenti e informazioni utili per il passaggio del servizio.

Anche questa mattina, disattendendo un obbligo previsto dalla gara regionale, Ctt Nord e Cap hanno impedito le attività di verifica – prevista, pianificata e comunicata dalla Regione Toscana con un apposito cronoprogramma – lasciando fuori dalla porta dirigenti e tecnici di Autolinee Toscane.

Ctt Nord si è rifiutata di mostrare beni essenziali nelle sedi di Lucca e Pisa, mentre Cap ha negato le attività di verifica nella sede di Prato.

“Sono molti gli appuntamenti previsti e non mancheremo a nessuno di questi – commenta Jean Luc Laugaa, Amministratore delegato di Autolinee Toscane Spa – Osserveremo correttamente ciò che la gara prevede, anche se registriamo un costante ed incomprensibile ostruzionismo”.

By