Il Comandante Trovatelli al volante del Rally Liburna Terra

CALCINAIA – Difficoltà e insidie non hanno fermato Andrea Trovarelli, pilota di rally per un giorno. Al volante del Rally Liburna Terra Venerdì 15 e Sabato 16 Aprile, il Comandante della Polizia Municipale Locale non ha mollato la presa, giungendo fino alla fine della prova e aggiudicandosi un posto in classifica.

“Tre gomme forate, la rottura del crick e l’improvviso spegnimento della vettura a causa di alcuni problemi con la batteria ci hanno penalizzato dal punto di vista del tempo – dichiara Andrea Trovarelli -, ma, del resto, il rally è anche questo, sapersela cavare nei momenti di difficoltà. Considerando la poca esperienza e le non eccessive risorse investite per partecipare sono più che soddisfatto della riuscita della gara. Oltre 40 concorrenti si sono ritirati prima della fine della manifestazione: il fatto di esser arrivato fino al traguardo finale, affrontando tutte le 6 prove speciali e percorrendo oltre 350 km, è da considerarsi un buon esito”.

“Una delle cose che più ho apprezzato – continua Trovarelli – è stata la presenza di alcuni degli studenti che, nei giorni passati, avevano preso parte ai corsi di guida sicura organizzati dal Comando Territoriale Valdera Nord. Il loro tifo e i loro striscioni mi hanno davvero incoraggiato”. Il bilancio del Comandante – pilota è dunque nettamente positivo. “È stata una bella esperienza, non solo divertente, ma anche istruttiva – conclude -. Il messaggio che volevamo lanciare, quello di relegare la velocità solamente ai contesti come questo, attrezzati e sicuri, ha centrato in pieno il bersaglio”.

By