Premio a km zero per i golfisti. Domenica 1 maggio la tappa del torneo nazionale “Il Golf di Campagna Amica” a Tirrenia

PISA – Pasta dei coltivatori pisani, farina a km zero, olio extravergine di oliva, vino toscano e confetture fatte in fattoria per i vincitori della tappa toscana del torneo “Il Golf di Campagna Amica” che si gioca domenica 1 maggio sul green del Golf Club di Tirrenia.

Cibo, sport e natura è il trinomio del torneo che toccherà alcuni degli storici circoli italiani per un circuito a km zero che mette in palio non coppe e medaglie ma un premio esclusivamente di prodotti agricoli offerti da Campagna Amica, la rete di vendita diretta di Coldiretti, grazie al supporto di Unaprol (info su www.pisa.coldiretti.it). Mille i golfisti, italiani e stranieri, che si cimenteranno nelle 14 tappe del circuito che per il terzo anno consecutivo vive proprio a Pisa una delle sue tappe più belle e spettacolari. “Con questo progetto portiamo i nostri prodotti fino nei campi da golf di tutta Italia – spiegano Fabrizio Filippi, Presidente Coldiretti Pisa – promuovendo il territorio di provenienza, valorizzando il lavoro delle aziende agricole e parlando allo stesso tempo di salute, alimentazione, benessere e mangiar bene. Il messaggio che vogliamo rafforzare è quello di privilegiare a tavola prodotti sicuri, tracciati, genuini, di qualità e al cento per cento locali. Sono gli stessi prodotti che sono gli assoluti protagonisti dei mercati di Campagna Amica diventati un punto di riferimento per i consumatori pisani”. Coinvolti i mercati di Campagna Amica di Pisa e Livorno.

By