Fabrizio Lucchesi: “Ci stiamo mettendo in pari con i grandi. A Pisa sta stretta la Lega Pro. O B o C noi ci siamo”

S.PIERO A GRADO – È grande la soddisfazione in casa nerazzurra per un altro importante tassello inserito nel grande puzzle in prospettiva futura. Il Dg Fabrizio Lucchesi ha parlato a margine dell’inaugurazione del nuovo centro sportivo spaziando tra i vari argomenti che riguardano il mondo Pisa.

“Senza la collaborazione del Magnifico Rettore Massimo Augello non avremmo mai potuto arrivare a questo accordo che ci permetterà di usufruire dei campi ed eviterà alla squadra il peregrinare in tutta la provincia alla ricerca di un campo dove allenarsi. A Pisa e ai suoi tifosi sta stretta la Lega Pro, ne siamo consapevoli, ci stiamo organizzando in questo senso. Abbiamo chiuso ieri con Kappa per il nuovo sponsor tecnico delle prossime tre stagioni, nei prossimi giorni chiuderemo anche un accordo per disputare quest’estate delle gare amichevoli con squadre italiane ed estere. Ci stiamo mettendo in pari, Stiamo cercando di programmare al meglio il futuro e siamo pronti a qualsiasi evenienza. Nel mio cassetto ho due cartelline, una rossa e una verde in caso di serie B o di serie C. Comunque vadano le cose però noi ci siamo”.

Il Dg Fabrizio Lucchesi parla anche di mister Rino Gattuso: “Oggettivamente se rimaniamo in C sarà difficile trattenere il mister, se andiamo in serie B qualche speranza ce l’ho ancora”. A breve è alle viste una scadenza con il Comune in casa nerazzurra riguardo la convenzione dell’Arena Garibaldi. Lucchesi dice: “Stiamo già lavorando per il rinnovo e per l’idea di un nuovo manto erboso. Queste sono cose che avevamo già in cantiere e che stiamo sviluppando”. In chiave play-off si è parlato anche della capienza: “Ci muoveremo a seconda delle esigenze dei nostri tifosi. È ovvio che se la richiesta del pubblico sarà superiore ci metteremo in moto per risolvere il problema”.

By