111 anni di storia gloriosa. Buon compleanno Pisa!

PISA – La dirigenza, lo staff tecnico ed i giocatori del Pisa hanno voluto festeggiare i 111 di storia gloriosa del Pisa Sporting Club con un video molto bello sui canali ufficiali della società nerazzurra. Emozionanti all’inizio le immagini che hanno ripercorso i momenti esaltanti della vittoria di Trieste che ha sancito la conquista della serie B, proseguite poi con i festeggiamenti all’Arena Anconetani. Dopodiché si sono susseguiti i messaggi di auguri degli addetti ai lavori.

di Maurizio Ficeli

           
Inizia  a parlare per primo il presidente Giuseppe Corrado: “Oggi è una giornata importante per i colori nerazzurri. Voglio fare gli auguri a voi, a me ed al Pisa che oggi compie 111” .Dopo il massimo dirigente è la volta del responsabile dell’area tecnica Giovanni Corrado :”Oggi è un giorno importante per Pisa, perché la società festeggia 111 anni e faccio tanti auguri. Noi come dirigenza facciamo parte di questa storia da 3 anni e speriamo di poter ritornare presto a giocare nella nostra Arena. Tanti auguri e buon compleanno Pisa!

“Entusiaste le parole del direttore sportivo Roberto Gemmi: “Un grandissimo augurio al grande Pisa che oggi compie 111 anni con l’auspicio di poter ritornare presto alla normalità, per vivere nuove emozioni. Tanti Auguri e Forza Grande Pisa“. E dopo lo staff dirigenziale si passa a quello tecnico con mister Luca D’Angelo attorniato dalle figlie, che alla fine del suo discorso intonano l’inno del Pisa: “Tanti auguri al Pisa ed un caloroso abbraccio ai suoi tifosi e sempre Forza Pisa“, queste le parole del tecnico originario di Pescara, a cui fanno seguito quelle del suo vice, il pisano doc Riccardo Taddei: “Buongiorno caro Pisa per il tuo compleanno, sono 111 anni ricchi di storia, di battaglie e di gloria. Un carissimo saluto a tutti coloro che ti vogliono bene ed un grandissimo abbraccio con la speranza di rivederci presto“.

Dopo lo staff tecnico è la volta dei giocatori nerazzurri, i quali oltre agli auguri, raccomandano anche ai tifosi di seguire le disposizioni riguardanti il Covid 19 restando a casa. Il primo a parlare è Davide Moscardelli : “Oggi siamo qui per fare gli auguri al Pisa per i suoi 111 di storia” esordisce così il mitico “Moscagol”che riprende il concetto :” è un giorno speciale e particolare perché non ci possiamo fare questi auguri tutti insieme però siamo sicuri di poterci ritrovare ancora insieme per giocare all’Arena, Forza Pisa!! “.

Segue Robert Gucher, queste le sue parole :” 9 aprile 1909, 111 anni di storia. Auguri a tutti i tifosi, alla società ed alla squadra e mi raccomando, restate a casa, auguri Pisa !! “. Dopo il giocatore austriaco è la volta di Francesco Lisi, romano doc: “Auguri Pisa per questi 111 anni di grande storia!! Speriamo di ritornare presto a riabbracciarci tutti insieme all’Arena.E mi raccomando, stiamo a casa “Lisi conclude il suo discorso con un espressione di incitamento in salsa romana:” Daje Pisa!! “. Da un romano, passiamo ad un campano di Avellino, Gaetano Masucci che esordisce cosi: “Oggi il Pisa compie 111. Voglio fare gli auguri alla società, alla squadra ed ai tifosi, con la raccomandazione di restare uniti per poter tornare a gioire tutti insieme“. Da Masucci la “palla” va a Francesco Belli, queste le parole dell’Entella: “Oggi è una ricorrenza speciale per il Pisa, quindi tanti auguri a questa società, ai tifosi. È inoltre importante rimanere a casa in questo momento per poter tornare poi presto all’Arena“. Parole belle e concise quelle di Gianmarco Ingrosso che auspica: “Con la speranza di tornare a rivederci presto, vi mando gli auguri per questi 111 di storia nerazzurra. Forza Pisa” Da un difensore ad un portiere, queste le parole di Andrea D’Egidio:”9 aprile 1909 /9 aprile 2020 /111 anni di storia del Pisa. Con tanti auguri ai nostri tifosi lontani oggi con l’auspicio di poterci riabbracciare più forte domani tutti insieme all’Arena“. Queste le parole di Alessandro De Vitis, figlio d’arte: “Oggi sono 111 anni di storia, ma li dimostri sempre alla grande, auguri e sempre forza Pisa!!“. Dopo il giocatore originario di Piacenza, parla Andrea Meroni :”Un augurio speciale a questa gloriosa società per i 111 anni di storia ed un abbraccio a tutti i tifosi in questo momento difficile” Queste le parole di Antonio Aldo Caracciolo :”Il 9 aprile di 111 anni fa nasceva il Pisa:” esordisce così l’ex Cremonese: “quindi colgo l’occasione per far gli auguri alla città, alla squadra alla società ed ai tifosi in questo giorno importante con l’auspicio di superare tutti insieme questo momento rimanendo a casa. Auguri Pisa!!“. 

Di seguito ascoltiamo le parole di Stefano Gori :” Tantissimi auguri al Pisa ed ai suoi tifosi con l’invito a tenere duro per ritrovarci tutti insieme all’Arena, auguri Pisa!! “. La parola ad un giovane appena arrivato, Marco Pompetti: Tantissimi auguri al Pisa ed ai suoi tifosi per i 111 anni di storia con un abbraccio forte alla squadra ed ai tifosi. Rimaniamo uniti e supereremo questo momento. Andrà tutto bene!! “. Sentiamo Marco Varnier, ritornato in gruppo dopo l’infortunio patito a Perugia con conseguente operazione e del quale ci fa piacere ascoltare le sue parole: “Volevo fare tanti auguri alla squadra, alla città, alla società ed ai tifosi pisani, superemo questo momento difficile e torneremo all’Arena a riabbracciarci tutti insieme“. Mattia Minesso :”9 aprile 2020, 111 anni di storia del Pisa. Auguri alla società ed ai tifosi, restiamo a casa per ritornare presto all’Arena per poter condividere grandi emozioni, forza Pisa!!“. Danilo Soddimo :”9 aprile 1909 /9 aprile 2020, tanti auguri Pisa per i tuoi 111 anni di storia gloriosa. Supereremo tutti insieme questo momento, forza Pisa” Marco Pinato :”Tanti auguri Pisa per i tuoi 111 anni, con un augurio speciale a tutti i tifosi pisani, torneremo a riabbracciarci tutti insieme all’Arena“. Sentiamo le parole di Michele “Batman” Marconi :”Oggi è un giorno importante, tanti auguri al Pisa per i suoi 111 anni con un abbraccio ai nostri tifosi e, mi raccomando, restiamo a casa per tornare al più presto a riabbracciarci all’Arena“. Da Marconi ad Eros Pisano, che seppur arrivato a gennaio in squadra, è un veterano della realtà cittadina e dei sentimenti della gente di Pisa:”111 di storia, passione ed amore, auguri a tutti i tifosi pisani, a cui raccomando di restare a casa per poter tornare prima possibile a festeggiare” Nicholas Siega :”Buon compleanno per 111 anni di storia nerazzurra, teniamo duro in questo momento difficile, inoltre rimaniamo a casa oggi per poter tornare il prima possibile all’Arena a festeggiare tutti insieme“. Michael Fabbro :”Sono 111 anni di storia nerazzurra ed è per questo che voglio fare un augurio a tutti i tifosi, superemo questo momento e torneremo a gioire“.

Samuele Birindelli, pisano doc :”Oggi 111 anni fa nasceva il Pisa, faccio gli auguri ai miei compagni ed a tutti i tifosi. Colgo l’occasione affinché tutti restiamo uniti per superare questo momento“. Simone Perilli : “Auguri per i 111 anni di storia del Pisa, colgo l’occasione di salutare tutti i tifosi del Pisa, ricordando loro di rimanere a casa in questo momento di difficoltà“. Simone Benedetti: “Tanti auguri Pisa, sono 111 anni. Restiamo sempre uniti per ritornare ad esultare insieme” Riccardo Perazzolo :”In occasione del 111mo anno di compleanno del Pisa, faccio gli auguri allo staff, alla squadra ed ai tifosi affinché questo brutto momento finisca“. Tommaso Fischer :”Auguri Pisa per i 111 anni di storia, auguri alla squadra ed ai tifosi, stiamo passando momenti difficili ma uniti ce la faremo“. Vladan Dekic, portiere serbo di scuola Inter :”111 di storia, auguri al Pisa ed a tutti coloro che fanno parte della famiglia nerazzurra. Insieme superiamo questo momento difficile“. Conclude la carrellata Luca Vido, queste le parole dell’ex Perugia e Cittadella : “Un club storico con dei grandissimi tifosi, auguri Pisa e mi raccomando, restiamo a casa“.

By