4 novembre, Giornata dell’unità nazionale e delle forze armate. Le celebrazioni a Pisa

PISALunedì 4 novembre si festeggia la giornata dell’unità nazionale e delle forze armate.

La ricorrenza è stata instituita nel 1919 per commemorare la vittoria italiana nella prima guerra mondiale. II 4 novembre è infatti l’anniversario dell’armistizio di Villa Giusti del 1918, e in Italia si fa coincidere generalmente l’armistizio con la fine della Prima guerra mondiale. La città di Pisa come ogni anno celebra la ricorrenza con una cerimonia cittadina a cui partecipano le autorità, tra cui il prefetto Giuseppe Castaldo, il sindaco Michele Conti, il presidente provincia di Pisa Massimiliano Angori, il comandante della 46° Brigata Aerea Generale Girolamo Iadicicco. La giornata si concluderà con il concerto della Società Filarmonica Pisana alle Logge dei Banchi.

Questo il programma delle iniziative a Pisa:

ore 8.20, giardino caduti di Laconi G 222 Lupo 92 (via Carlo del Prete), deposizione corona di alloro;

ore 9.00, monumento ai caduti G 222 Lyra 34 (Marina di Pisa, Largo Betti), deposizione corona di alloro;

ore 9.30, monumento caduti di Nassirya (Tirrenia, via dei Fiori), deposizione corona di alloro;

ore 10.15, cripta dei caduti (Pisa, chiesa di Santa Caterina), deposizione corona di alloro, accensione lampada votiva, lettura preghiera dei caduti e dei dispersi, a cura di A.N.P.I Pisa;

ore 10.45, Ponte di Mezzo, cerimonia dell’alzabandiera;

ore 11.00, Logge di Banchi (in caso di maltempo Palazzo Gambacorti, sala delle Baleari), cerimonia commemorativa e lettura messaggi del presidente della repubblica e del ministro della difesa. Interventi delle autorità presenti

ore 15.30, Ponte di Mezzo, cerimonia dell’ammaina bandiera;

ore 18.00, Logge di Banchi, concerto della Società Filarmonica Pisana.

Per permettere lo svolgimento delle celebrazioni saranno adottati i seguenti provvedimenti temporanei di viabilità e sosta:

PONTE DI MEZZO: istituzione del divieto di transito veicolare e pedonale per il tempo strettamente necessario all’ alzabandiera la mattina e all’ammainabandiera nel pomeriggio;

VIA C. DEL PRETE, parte antistante il Giardino Caduti di Laconi: dalle ore 7:00 alle ore 09:00, istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta;

LARGO BETTI: dalle ore 8:00 alle ore 10:30, istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta;

VIA DEI FIORI: dalle ore 08:00 alle ore 10:30, istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta

LUNGARNO GAMBACORTI, parte antistante al Palazzo Comunale: dalle ore 8:00 alle ore 14:00, istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, eccetto veicoli militari e delle autorità al seguito delle celebrazioni;

LUNGARNO GALILEI, tratto antistante al Palazzo fiumi e fossi (civ.19): dalle ore 09:00 alle ore 17:00, istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, eccetto mezzi militari;

PIAZZA S. CATERINA: dalle ore 08:00 alle ore 12:00, istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta, eccetto veicoli militari e delle autorità al seguito delle celebrazioni.

Loading Facebook Comments ...
By