50 Canale spegne 35 candeline

PISA – Trentacinque anni di 50 Canale. Un compleanno speciale che l’emittente pisana festeggia questa settimana con il lancio del nuovo sito internet, una festa dedicata ai collaboratori storici della tv e la premiazione del challenge fotografico #MiGarbaPisa, il progetto realizzato in collaborazione con gli Instagramers Pisa, che in questi mesi hanno raccontato il bello della città.
Sulla nuova piattaforma online www.50canale.tv si potranno trovare tutte le news in primo piano dalla Toscana, i video e gli approfondimenti pubblicati sui profili Fb e Instagram, il palinsesto, il canale youtube. Ci si potrà collegare allo streaming per vedere in diretta 50 Canale e 50 News Versilia da ogni parte del mondo. Nella sezione “Voci dalla città” saranno pubblicate le segnalazioni dei cittadini.

Si è concluso da poco il challenge fotografico #MiGarbaPisa, promosso in collaborazione con gli Instagramers Pisa. Su Instagram i partecipanti hanno raccontato la città da quasi 800 punti di vista diversi. Centinaia gli scatti condivisi, con tanto di aneddoti, storie personali e informazioni. Una vera guida per immagini dedicata a chi visiterà Pisa e vorrà esplorarla in ogni suo angolo. Riccardo Bianchi ha postato lo scatto più significativo, cogliendo il lungarno in un’atmosfera leggera e surreale di un mattino primaverile: all’autore della foto saranno consegnati alcuni riconoscimenti e l’invito alla grande festa per i 35 anni di 50 Canale, in programma domenica 30 giugno negli studi della tv.

Tra le idee per questo compleanno, inoltre, tante interviste agli ex conduttori e collaboratori, che la tv sta trasmettendo in questi giorni. Proprio in occasione di questo anniversario l’emittente ha scelto di puntare, per l’edizione 2019 della luminaria, su Ruggeri Crupi, che per anni ha raccontato in tv lo sport pisano.

“Il nuovo sito è solo l’ultima delle iniziative editoriali del nostro gruppo – dichiara l’amministratore delegato di 50 Canale Nicola Rossi – anche se oggi continuiamo a puntare in maniera preponderante sullo strumento televisivo, con i nostri tre canali che ad oggi, coprendo in maniera capillare la maggior parte della costa toscana, ci hanno consentito di assumere un ruolo chiave nell’informazione regionale. Mi preme ringraziare tutti i collaboratori, presenti e passati, ai quali sarà dedicata la festa di domenica”.

By