600 mila deliberati per la Certosa di Calci

PISA – Sono state accolte dal Cipe, il Comitato per la programmazione economica, le proposte di intervento avanzate dalla Regione per la Certosa di Calci.

600 mila euro sono stati deliberati per il museo del comune pisano.

La Regione, sottolinea con soddisfazione la vicepresidente e assessore alla cultura, ha messo in campo un grande sforzo per assicurare nuove risorse per la valorizzazione di due autentici gioielli del patrimonio culturale e architettonico toscano.

Il contributo di 600mila euro per la Certosa di Calci contribuirà al lavoro che Mibact, Regione Toscana, Università di Pisa e Comune di Calci stanno portando avanti con grande impegno per la definizione del modello di gestione della Certosa.

By