Un Natale dolce e IncaRtevole per cancellare la distrofia di Duchenne

PISA – La battaglia contro la distrofia muscolare di Duchenne e Becker – la grave patologia genetica degenerativa che colpisce a partire dall’infanzia un bambino ogni 3500 nati – è una battaglia seria e importantissima.

La conducono ogni giorni medici, ricercatori, genitori e bambini coinvolti nei trial clinici, con l’obiettivo di costruire un futuro nel quale la malattia potrà essere arrestata e infine sconfitta. Nel periodo di dicembre, però, al fianco di scienziati, ragazzi e genitori scenderà in prima linea un altro piccolo “esercito”, coloratissimo e sorridente: è quello delle centinaia di volontari che animeranno la campagna nazionale “Il Natale IncaRtevole di Parent Project”, quest’anno alla seconda edizione. Tra il 28 novembre e il 24 dicembre, oltre 20 negozi, da Nord a Sud, ospiteranno una specialissima maratona di solidarietà a base di carta, fiocchi e chilometri di scotch, finalizzata a raccogliere fondi a favore della ricerca scientifica. Volontari di tutte le età, spesso affiancati da genitori e ricercatori, confezioneranno i pacchetti regalo per i clienti dei punti vendita, in cambio di donazioni libere. La campagna sarà attiva anche a Pisa, presso un negozio di giocattoli, dall’8 al 24 dicembre. Chi desidera supportare l’associazione potrà, quindi, scegliere per il proprio shopping natalizio uno dei luoghi coinvolti nell’iniziativa, facendo impacchettare i propri doni dai “folletti” Parent Project. Gli indirizzi saranno disponibili sul sito www.parentproject.it. Un’altra modalità preziosa per fare sentire il proprio sostegno è quella di partecipare in prima persona alla campagna, come volontari: è possibile prendere fin da ora contatto con Parent Project per maggiori informazioni e per segnalare la propria disponibilità a coprire uno o più turni a scelta nella propria città. Gli studenti potranno ricevere, se lo desiderano, un attestato di partecipazione da presentare al proprio Istituto. Il Natale Parent Project, però, non sarà solo…incartevole, ma anche goloso. La novità 2015 è rappresentata dagli esclusivi panettoni e torroni, di qualità artigianale e con una confezione dedicata, che verranno distribuiti in tutta Italia da famiglie e sostenitori dell’associazione: un buonissimo modo di stare vicino alla comunità di Parent Project onlus. Da Nord a Sud, saranno numerosi gli eventi territoriali organizzati da soci e operatori della onlus in occasione del Natale: mercatini, cene, aperitivi e spettacoli animeranno tante città per tutto il mese di dicembre. Il calendario aggiornato degli eventi sarà consultabile sul sito. Infine, per chi ha poco tempo – o è a dieta – ma desidera lo stesso dare una mano alla ricerca, è possibile scegliere di dare un contributo attraverso i biglietti augurali Parent Project, bellissimi ed unici, perché disegnati dai bambini dell’associazione, e personalizzabili, su richiesta, per aziende o privati. Per i sostenitori amanti della tecnologia, sono disponibili anche e-card e banner per il proprio sito o blog.

By