La parola ai lettori. Le condizioni di Via San Lorenzo: “Occhio non vede, cuore non duole”

PISA – Riceviamo e pubblichiamo le riflessioni di un lettore sulle condizioni sulla centralissima Via San Lorenzo.

Abito in via San Lorenzo (pieno centro) e non avrei nulla di che lamentarmi se non fosse che: Affacciandomi dalla finestra che dà sulla strada, ho una vista da “peggior quartiere di Caracas”.

Il Palazzo antistante, da quanto ho saputo, è stato affittato al Comune di Pisa per alloggi, ma non credo che sia stato mai utilizzato per tale fine, o almeno non ho memoria. Alla fine di tale contratto pare che i proprietari si siano rifiutati di riprendere il palazzo nello stato in cui si trova. Vi assicuro che parte del tetto è anche crollata. Non entro nella questione giudiziale della controversia, mi attengo però al disservizio subìto, ossia 8 posti auto inutilizzabili per il contenimento di sicurezza allestito da ben 8 anni, considerando che il Comune di Pisa pretende dai residenti/proprietari del centro il pagamento di euro 93,00 – 120,00 annuali per la ZTL e rispettivo posto auto. Mi sono permesso di segnalare questo scorcio di Pisa – conclude il cittadino – perché tutti ne possano godere. Con la speranza che si provveda a risolvere”.

Lucio Frisullo

By