A 17 anni dalla sua morte l’Arena ricorda Maurizio Alberti

PISA – Non sembra ma sono già passati diciassette anni dalla morte di Maurizio Alberti, il grande tifoso nerazzurro che ieri pomeriggio in occasione della sfida tra Pisa e Arezzo è stato ricordato con una grande coreografia dai ragazzi della Nord.

La Curva Nerazzurra che porta il suo nome in questi anni non si è mai dimenticata di Mau e in quella tragica scomparsa di La Spezia datata 8 Febbraio 1999 che tutti ricordano con un dolore atroce si poteva fare sicuramente di più.

Il nostro pensiero unito a quello di tutti i tifosi nerazzurri va ai suoi familiari, agli amici stretti, ai tifosi della Nord e a tutti coloro che in questi anni (tifoserie avversarie comprese) hanno portato in giro il nome di Mau negli stadi o in altre manifestazioni in suo ricordo con profondo rispetto e senso di responsabilità del tifo Ultras.

Ciao Mau e continua a tifare il Pisa da lassù…

By