A Giuliana De Sio il “Premio alla Carriera” a Calambrone: “Adoro Pisa, una citta magica”

CALAMBRONE – Dopo Maurisa Laurito e Mogol è toccato all’attrice Giuliana De Sio il Premio alla Carriera 2021 che gli è stato consegnato sul palco di Eliopoli Summer 2021 dall’assessore al Turismo del Comune di Pisa Paolo Pesciatini nel corso dell’appuntamento “Venerdì da Star” condotto magistralmente dal giornalista Massimo Marini che ha visto tra gli altri la presenza di Giobbe Covatta, Renzo Macelloni, Sindaco di Peccioli e Marco Martinelli, scrittore-scienziato.

di Antonio Tognoli

Prima di salire sul palco l’attrice Giuliana De Sio ha rilascisto alcune dichiarazioni in esclusiva al nostro portale parlando della città di Pisa, del suo Premio alla Carriera e dei suoi prossimi appuntamenti al teatro nella speranza che il Covid-19 non fermi ancota le attività del mondo dello spettacolo.

TRA CINEMA E TV. “Non credo di aver fato grandi cose nel cinama, se non “Cattiva” che è quello che mi è rimasto maggiormente nel cuore. Le cose più interessanti credo di averle fatte in teatro e in televisione“.

PREMIO ALLA CARRIERA. “Ricevere il Premio alla carriera a Calambrone è stato fantastico. Pisa una città che adoro e che trovo magica, non vedo l’ora di visitarla prima di scappare in altri lidi in tourneè“.

I PROGETTI . “Stiamo girando con Alessandro Haber in tutte le piazze italiane all’aperto uno spettacolo che si chiama “Favolosi” dove interpretiamo delle favole del seicento e durante lo spettacolo cantiamo. E’ uno spettacolo molto allegro che piace molto al pubblico estivo“.

LA SPERANZA. “Spero che tutto possa procedere e andare avanti e la situazione non peggiori dal punto di vista epidemiologico. Continuare a lavorare anche in maniera ridotta nei teatri sarebbe molto importante per noi attori che essendo stati fermi durante la pandemia abbiamo sofferto più di ogni altra categoria“.

By