A Latignano di Cascina l’apertura di una nuova farmacia

LATIGNANO (CASCINA) – E’ stata inaugurata sabato 27 luglio alle ore 18, alla presenza del Sindaco di Cascina Antonelli la nuova farmacia nel centro del piccolo paese di Latignano di Cascina. Ma dietro l’apertura di questa farmacia c’è una storia un po’ particolare che ci racconta la proprietaria Anna Maria Nunziata di S. Gennaro Vesuviano, provincia di Napoli.

La farmacia e’ sita in Via Risorgimento a pochi metri dalla Misericordia di Cascina. Questi gli orari di apertura. Mattina 8-13.30, pomeriggio 15.30-20.30. Il sabato la farmacia sara aperta (orario estivo), dalle 8 alle 13. Molta gente ha partecipato all’inaugurazione della Farmacia che oltre ai soliti prodotti farmaceutici e quelli dell’omeopatia, diventerà a breve un piccolo centro di fisioterapia.

Innanzitutto, come si è sviluppata l’idea di aprire una farmacia a Latignano?

“Tutto è scaturito dalla vittoria di un bando di concorso della Regione Toscana bandito nel 2010. Ma tutto è stato fatto così. Non pensavo assolutamente di vincerlo, anche perché vincere una sede farmaceutica non è facile, dato che il concorso era stato preparato sia per titoli che per quiz”.

Che cosa hai pensato al momento di fare il concorso?

“Ho sempre guardato con un occhio di riguardo la Toscana ed i bandi della Regione Toscana, perché noi del Sud abbiamo sempre un occhio di riguardo per la vostra Regione per la tranquillità e l’armonia che trasmettete sia per i paesaggi. Lavorare e vivere in Toscana da un senso di serenità”.

Che cosa ti ha spinto a scegliere proprio il paese di Latignano come sede della farmacia?

“Ho scelto la sede di Cascina perché avevo visto sulla cartina che era quella posizionata geograficamente alla stessa distanza dal mare che c’è tra il mio paese e appunto il mare. Io amo il mare e quindi questa scelta è stata dovuta anche a questo”.

Al tuo arrivo a Latignano e in questo mese di allestimento della farmacia come ti sei trovata?

“Devo dire che ho trovato tutte persone cordiali e sono stata accolta benissimo anche dalla Comunità di Latignano. Ho trovato persone di grande dignità e stima che mi hanno accolto bene ed hanno appoggiato il progetto della farmacia con simpatia”.

Qual è il tuo auspicio per l’inizio di questa avventura?

“Ciò che voglio è fare del bene con professionalità ricordando anche gli insegnamenti della mai ex titolare della farmacia di Taurano, provincia di Avellino, dove ho lavorato per 18 anni. Voglio che la nuova farmacia diventi un punto di riferimento per il paese di Latignano”.

Ti senti di ringraziare qualcuno?

“Un ringraziamento speciale alla mia famiglia e a tutti quelli che hanno collaborato con me. Una bella squadra, che mi ha consentito di aprire la farmacia nei tempi previsti. Un ringraziamento speciale all’Arch. Ornella Dangelo che ha creduto molto in questo progetto realizzando in un piccolo spazio un ambiente accogliente. Grazie anche all’ordine dei farmacisti di Pisa, al Sindaco di Cascina, alla Usl 5 di Pisa e alla banca che mi ha appoggiata e a tutti gli amici che in questo periodo in paese e più in generale da lontano mi hanno aiutato moralmente in vista di questa nuova avventura”.

LA NOSTRA FOTOGALLERY DELL’APERTURA DELLA FARMACIA DI LATIGNANO (foto pisanews – VIETATA LA RIPRODUZIONE)

20130728-113547.jpg

20130728-113746.jpg

20130728-113803.jpg

SOPRA IL SINDACO DI CASCINA ANTONELLI INSIEME ALLA PROPRIETARIA ANNA MARIA NUNZIATA ALL’ESTERNO IL BUFFET ALLESTITO CON MOLTA GENTE CHE HA PARTECIPATO

 

By