A lavoro per il Gioco del Ponte 2016. Federico Eligi: “Dopo aver fatto rinascere il Gioco ora continuiamo il lavoro per migliorarlo”

PISA – Si è riunito oggi, sabato 18 luglio, il Consiglio degli Anziani del Gioco del Ponte per analizzare l’edizione 2015 e cominciare fin da subito a lavorare per il 2016.

Federico Eligi, leader dei "Riformisti Per Pisa"
Federico Eligi, assessore al personale con delega alle manifestazioni storiche

Si è aperto un percorso che continuerà tutta l’estate (la prossima riunione è già programmata per martedì 28 luglio), con l’obiettivo di definire un nuovo regolamento generale e tecnico che sarà in autunno portato al Consiglio Comunale e le cui linee guida saranno presentate alla città per la discussione. «Dopo aver fatto rinascere il Gioco – spiega l’assessore Eligi – ora continuiamo il lavoro per migliorarlo». Tra le questioni principali il ragionamento sulla tempistica e la visibilità della manifestazione.

La seduta si è aperta con la lettura delle relazioni dei Giudici e del dirigente del Comune Michele Aiello sulla vicenda delle pedane. Il Consiglio ha preso atto delle relazioni in cui emerge: l’avvenuto collaudo e montaggio del carrello; che dopo la sostituzione delle pedane avvenuta (dopo segnalazione) la mattina, non era più emersa la problematicità della scarsa aderenza fino al primo combattimento.

Il Consiglio ha inoltre preso atto delle dimissioni del luogotenente generale di Tramontana e avvierà la procedure per la nuova nomina. Avviato anche il percorso per le altre nomine del Gioco del Ponte 2016

By