A Marina un corteo commosso saluta Aziz. La fotogallery

MARINA DI PISA – Oltre mille persone hanno salutato con un corteo sul litorale Azzedine Boulgarne, il 25enne marocchino scomparso nella notte tra venerdì e sabato dopo un incidente sul Viale D’Annunzio.

image

image

Il corteo ha preso il via intorno alle 20 dalla Chiesa Santa Maria Ausiliatrice di Marina di Pisa ed ha attraversato tutto il lungomare si Marina di Pisa. In testa al corteo il fratello del giovane scomparso, Amed e uno striscione scritto di rosso: “Non muore mai chi vive nel cuore di chi resta – Aziz”. Grande commozione di tutta la folla e grandi applausi commossi da parte di tutti gli amici.

image

image

image

Il corteo che era iniziato in strada si trasferiva poi sul mare dove il fratello Amed scendeva con un patino coinvolgendo anche gli amici stretti di Aziz a buttarsi in acqua e alla fine lanciando i fiori in segno di ricordo. Un modo singolare per ricordare la passione per il mare di Aziz. Oltre ad essere conosciuto per il suo lavoro al Bar La Perla, il giovane marocchino era amante dello sport e soprattutto del calcio, a end militato anche in squadre dilettantistiche della città come Aquila Scintilla, Porta a Piagge, Pisa Sc, dopo aver iniziato a dare i primi calci nella Freccia Azzurra.

You may also like

By