A Palaia il 7 e 8 Maggio torna il Kulturfest

PALAIA – Si rinnova l’appuntamento del Palaia “Kulturfest – Leggere, Vedere, Ascoltare, Amare il paesaggio”. Numerosi saranno gli eventi previsti e rivolti ad un pubblico di grandi e piccini: presentazioni di libri, mostre, musica, laboratori, giochi per bambini, visite guidate ed escursioni. Il tutto sarà volto a valorizzare e far conoscere la storia e la cultura locale palaiese.

Si comincia sabato mattina 7 maggio con i laboratori didattici per le classi delle scuole primarie nel giardino del Palazzo comunale. Nel pomeriggio la manifestazione si sposta a Forcoli, al centro sportivo Nuova Primavera: musica live con giovani gruppi locali, laboratori di fotografia, di video ripresa, l’Eurodesk open day dedicato all’incontro dei giovani con l’Europa e un laboratorio creativo per bambini. Molto ricco il programma di domenica 8 maggio. La mattina una passeggiata tra natura e archeologia sui sentieri antichi di Montefoscoli, con partenza dal Museo della Civiltà Contadina alle ore 9;30; a seguire pranzo nel frantoio del Museo stesso. Mentre domenica a Palaia nel Palazzo comunale in programma la presentazione del libro di Roberto Boldrini “Tra Marti e Palaia dal 1898 al 1915”. Nel pomeriggio di domenica mostra di dipinti, cantastorie, visite guidate, laboratori per bambini e la piccola biblioteca viaggiante su tre ruote, la Bilioape; alle ore 15;30 al Tempio di Minerva Medica il “Teatrekking”, con la possibilità di unire un’esperienza teatrale a un’escursione di trekking. A partire dalle 16;00 all’interno del Tempio di Minerva Medica, un pomeriggio gotico con illuministi, rivoluzionari, poeti e vampiri, sulle tracce di Frankenstein, Lord Byron e Thomas Jefferson. La Pubblica Assistenza di Palaia assicurerà il servizio di bus navetta tra il parcheggio di via dei Fossi di Montefoscoli e il Tempio di Minerva Medica dalle 15;00 alle 19;00. Il festival della cultura, patrocinato dal Comune di Palaia, con il sostegno della Cassa di Risparmio di Volterra, è promosso dall’Associazione culturale Olifante, in collaborazione con ilGruppo Archeologico Tectiana, la Pubblica Assistenza di Palaia, il Comitato di Promozione Culturale di Montefoscoli, VerrucaMovies cultural group, Centro Eurodesk Valdera, Gruppo L.A.P.I.S., associazione culturale Rerum Natura, Circolo culturale Filippo Mazzei, Teatrekking laboratori teatrali camminanti, Bibiliolandia, Didatticarci. “Un’iniziativa – spiega Elisa Montagnani, consigliera comunale con delega alla cultura – che coinvolgerà tre paesi e il loro patrimonio culturale e naturalistico. Una quarta edizione all’insegna della creatività, alla riscoperta delle tradizioni locali e delle bellezze del nostro territorio”.

By