A Pisa 17 nuovi casi positivi e due decessi

PISA – Nell’Azienda USL Toscana Nord Ovest i casi positivi di giovedì 25 febbraio sono 396.

APUANE:  57 casi

Carrara 20, Massa 35,  Montignoso 2;

LUNIGIANA: 11 casi

Aulla 3, Casola in Lunigiana 1, Fivizzano 1, Fosdinovo 2, Licciana Nardi 1, Pontremoli 3;

PIANA DI LUCCA:  49 casi

Altopascio 4, Capannori 11, Lucca 24, Montecarlo 5, Pescaglia 1, Porcari 4;

VALLE DEL SERCHIO: 6 casi

Barga 4, Coreglia Antelminelli 1, Gallicano 1;

PISA: 51 casi

Calci 1, Cascina 9, Crespina Lorenzana 1, Fauglia 5, Pisa 17, San Giuliano Terme 13, Vecchiano 2, Vicopisano 3;

ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA:  38 casi

Bientina 9, Buti 1, Calcinaia 3, Capannoli 5, Casciana Terme Lari 3, Palaia 1, Peccioli 1, Ponsacco 5, Pontedera 6,  Santa Maria a Monte 4;

LIVORNO:  43 casi

Collesalvetti 3, Livorno 40;

VALLI ETRUSCHE:  45 casi

Campiglia Marittima 3, Castagneto Carducci 4, Castellina Marittima 1, Cecina 18, Montescudaio 2, Piombino 7, Rosignano Marittimo 9, Sassetta 1;

ELBA: 6 casi

Porto Azzurro 3, Portoferraio 3;

VERSILIA:  90 casi

Camaiore 12, Forte dei Marmi 1, Massarosa 4, Pietrasanta 9, Seravezza 5, Viareggio 59.

I guariti su tutto il territorio aziendale sono 46.394  (+257 rispetto a ieri).

Si sono registrati decessi di persone residenti nel territorio aziendale:  uomo di 89 anni e uomo di 86 anni dell’ambito territoriale di Massa Carrara; donna di 92 anni e uomo di 71 anni dell’ambito di Pisa; donna di 90 anni, donna di 98 anni e uomo di 94 anni dell’ambito di Livorno; donna di 79 anni e uomo di 85 anni dell’ambito della Versilia. Alcuni dei decessi risalgono ad un periodo precedente.

Si ribadisce inoltre che spetterà all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva al Coronavirus queste morti: si tratta infatti, spesso, di persone che avevano già patologie concomitanti.

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 248 (ieri erano 239), di cui  29 (ieri erano 30) in Terapia intensiva.

All’ospedale di Livorno 48 i ricoverati, di cui 6 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Lucca 51 i ricoverati, di cui 13 in Terapia intensiva.

All’ospedale Apuane 58 ricoverati, di cui 3 in Terapia intensiva.

All’ospedale Versilia 55 ricoverati, di cui 4 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Pontedera 19 ricoverati, di cui 2 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Cecina 17 i ricoverati, di cui 1 in Terapia intensiva.

Dal monitoraggio giornaliero, infine, su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, sono 12.618 (+366 rispetto ieri) le persone in quarantena perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

By