A Pisa la radiologia diventa terapia al Campus del Palazzo dei Congressi

PISA – Non solo un campus – il decimo – quello che dal 12 al 14 febbraio si svolgerà al Palazzo dei Congressi di Pisa (via Giacomo Matteotti, 1), ma la conferma di un fruttuoso percorso che vede la Società Italiana di Radiologia Medica interpretare le evoluzioni di una disciplina in veloce trasformazione.

image

La centenaria società di radiologia ha sempre avuto al suo interno una “sezione di studio” dedicata alla Radiologia Interventistica. Oggi questa sezione diventa una vera e propria Area multidisciplinare – il Campus è il primo evento a vedere partecipe la sezione di studio nella nuova veste ICIR (Italian College of Interventional Radiology).

Oggi la Radiologia Interventistica – afferma Antonio Cotroneo, Presidente ICIR – ha assunto una funzione terapeutica in ambiti come l’oncologia, il diabete, l’ortopedia, consentendo di migliorare il decorso delle patologie e spesso aumentando l’aspettativa di vita. Tramite l’utilizzo di biomateriali è, ad esempio, possibile iniettare particolari cementi in interventi di ricostruzione della colonna senza complicazioni legate alla lunghezza degli interventi stessi e abbassando di molto il rischio rispetto alle operazioni di una volta. I problemi legati alla microcircolazione causati dal diabete di tipo 2 che spesso comportavano l’amputazione del piede oggi si possono risolvere, il più delle volte salvando l’arto. Tumori come quello al pancreas per cui non si erano sviluppate reali soluzioni terapeutiche diventano approcciabili con nuove tecniche. I risultati sono incoraggianti – conclude il Presidente.

Secondo il Prof. Carlo Masciocchi, Presidente SIRM, è proprio alla luce di queste formidabili possibilità offerte dall’incontro di Tecnologia e Scienza che la Società Italiana di Radiologia Medica si ingaggia nel sostegno, nello sviluppo e nella formazione di nuove professionalità che consentano di esprimere al meglio le potenzialità della nuova disciplina, soprattutto in favore dei pazienti. Ciò con un particolare impegno a livello europeo, dove SIRM è molto attiva nello sviluppo della disciplina per favorirne la crescita anche in termini di corretta informazione al pubblico.

You may also like

By