A San Miniato torna la mostra del tartufo bianco. A novembre evento gastronomico

SAN MINIATO – Per tre week end del prossimo mese di novembre (9/10 – 16/17 e 23/24) San Miniato tornerà ad essere la capitale italiana dell’enogastronomia con i suoi due chilometri di laboratorio del gusto a cielo aperto in occasione della 43° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato. Nella città che detiene il record del tartufo più grosso del mondo mai trovato (due chili e 18 tacche) e ha un monumento che lo ricorda, la cucina tipica e della tradizione si aprirà alle nuove frontiere gastronomiche globali che il tartufo offre tra i sapori, profumi e colori che i cibi sapranno offrire. Prologo della manifestazione venerdì 8 novembre a Villa Dianella con Tartufile, l’asta del Tartufo Bianco di San Miniato, iniziativa che coniuga le prelibatezze toscane con la solidarietà. Il Tartufo Bianco di San Miniato viene raccolto in una trentina di comuni nel cuore della Toscana nelle province di Pisa e Firenze. La raccolta totale annua è di circa 80 quintali annui, cento nelle stagioni migliori, che fanno una quota di mercato che oscilla dal 20 al 25% della produzione nazionale di Tartufo Bianco Pregiato.

By