A tu per tu con… Antonio Buscè

PISA – Continua la nostra rubrica “A tu per tu con…”. Questa settimana è la volta di conoscere meglio il centrocampista nerazzurro Antonio Buscè.

E’ uno dei giocatori più rappresentativi della squadra di mister Alessandro Pane con una lunga carriera. Molte presenze in serie A e B, ha incontrato con Empoli e Reggina giocatori importanti del nostro calcio. Ha realizzato un  gol al portiere della Nazionale Italiana e della Juventus, Luigi Buffon con la maglia dell Reggina al “Granillo” ed uno al Livorno con la maglia dell’Empoli.

Antonio Buscè (Foto Massimo Ficini)

Nella sua vita privata è molto riservato. La sua passione sono i tatuaggi. Ama i suoi figli: Luigi, 15 anni; Emanuele 13 e Armando 9. Definisce sua moglie come la cosa più importante per la sua crescita di calciatore partita a 16 anni quando se n’è andato dalla Campania per giocare a Ravenna.

Antonio Buscè è nato a Gragnano (NA) il 12.12.75

Segno Zodiacale: Saggittario

Idolo in campo: Paolo Maldini (“serietà e professionalità per un campione che secondo me non ha eguali“)

Giocatori preferiti: Roby Baggio e Alex Del Piero (“ho avuto la fortuna di giocarci contro e sono giocatori straordinari“) 

Piatto preferito: Spaghetti alle vongole

Numero ideale: 24 (“ho fatto la somma dell’età dei miei figli ed in base a  quello ho scelto il numero“)

Squadra del cuore: Napoli

Sogno nel cassetto: “Che continui ad avere tanta salute

Valori in cui credi: “La famiglia per me è la cosa più importante” 

By