“Accadde Oggi” a Pisa: 9 Aprile

PISA – Andiamo a vedere gli accadimenti storici del 9 Aprile della nostra amata Pisa nella rubrica “Accadde Oggi” in collaborazione con Radio Coltano Marconi e Gli Amici di Pisa.

1809: In questo giorno, viene sciolto per decreto napoleonico l’ordine Stefaniano. I beni del defunto ordine passano al demanio.

1870: Muore lo studioso livornese Giovanni Maria Lavagna, matematico.

1887: Nasce il Baritono Vicleffo Scamuzzi.

1912: Si apre il 9° congresso nazionale zoologico.

1922: Esce a pisa il primo numero de l’idea fascista. Nasce come foglio d’ordini della fondazione dei Fasci di Combattimento di Pisa.

1929: A Mosca si tiene un convegno di studi di insigni matematici sovietici sulle teorie del matematico parmense Luigi Bianchi, uno dei tanti prodotti della normale pisana in cui Bianchi si era laureato nel 1877.

1937: Viene fondata a Tirrenia la Color Film, da Giovacchino Forzano, con il contributo economico di Giovanni Agnelli. E’ la genesi degli stabilimenti cinematografici di Tirrenia, e rappresentano anche il maggior contributo al cinema di Forzano, che fu inoltre valente giornalista, scrittore, drammaturgo, librettista, regista teatrale oltre che appunto cinematografico.

1938: Ricognizione del corpo di San Ranieri, le cui ossa sono ricomposte con l’ausilio di fili metallici.

1949: Sono scoperti in piazza del Duomo alcuni resti di epoca longobarda, per l’esattezza due tombe. La campagna di scavo proseguirà per altri due anni, consentendo di scoprire diversi oggetti, tramite i quali approfondire le conoscenze sulla pisa longobarda.

1961: Vittorio Galluzzi è Sindaco di Pisa. Lo sarà tuttavia solo per sei mesi, dimettendosi a fine settembre per la mancata approvazione del bilancio.

Il lavoro è un adattamento, correzione ed ampliamento dell’almanacco pisano di Giampiero Lucchesi da cui è ispirato.

Loading Facebook Comments ...
By