Addio a Vinicio Bernardini, il cordoglio del Sindaco di Pisa Michele Conti

PISA – Il Sindaco di Pisa Michele Conti si esprime sulla scomparsa di Vinicio Bernardini.

«Ho appreso della scomparsa di Vinicio Bernardini, sindaco di Pisa per due mandati, tra l’aprile e il giugno 1971 e tra il 1983 e il 1985, nonché Assessore al Bilancio e consigliere comunale di Pisa per vari mandati. Il suo impegno nelle fila del Partito Comunista Italiano lo portò anche a essere eletto alla Camera dei deputati per due volte nel 1976 e 1979. Nel suo ruolo di amministratore del Comune di Pisa si è distinto, vista anche la preparazione degli studi e la professione di commercialista (aveva un avviato studio in Via Sant’Andrea), per l’attenzione ai conti dell’Ente. Bernardini è stato uno dei protagonisti delle scelte urbanistiche fondamentali per la città di Pisa quali la realizzazione dell’area artigianale a Ospedaletto e l’espansione residenziale nell’attuale quartiere di Pisanova. Il mio cordoglio giunga alla famiglia e a tutte le persone che hanno avuto modo di frequentarlo e di apprezzarlo come persona e come politico».

By