Noi Adesso Pisa sul tema della sicurezza in città

PISA – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Noi Adesso Pisa sulla sicurezza in città dopo i fatti accaduti in zona stazione.

“Giovedi 5 ottobre abbiamo assistito all’ennesimo episodio di violenza e sangue nella zona stazione, dove dal giorno 29 settembre è in vigore l’ordinanza anti-degrado, volta a definire le norme comportamentali da tenersi in Piazza della Stazione, Viale Gramsci, piazza Vittorio Emanuele ed aree limitrofe. L’applicazione sembra essere un pó a singhiozzo e rispetta le festività, inoltre più che essere un’attività volta a ripristinare la legalità sembra più un intervento di pulizia urbana ed una campagna informativa ad inviti. I comunicati del comune riguardo agli interventi della Polizia Municipale, continuano a sottolineare le numerose sanzioni per la vendita di alcolici fuori dall’orario consentito, rimozione di carrelli e biciclette>> continua Orlanza << ma dopo tutto il polverone alzato a riguardo ci si aspettava azioni un po’ più di “polso”, allontanamento si dalle panchine ma anche qualche identificazione, qualche allontanamento dal comune di Pisa, o l’applicazione del tanto esaltato Daspo urbano》aggiunge Nerini consigliere comunale NoiAdessoPisa-Fdl 《ma per vedere applicato il DASPO bisognerà ancora spettare ancora un pò, va modificato il regolamento di polizia urbana; ma a questo punto i fatti parlano da soli, è evidente che è il solito fumo negli occhi e con tempi lunghi!”.

Maurizio Nerini consigliere comunale Noi Adesso Pisa-FdI
Alessandra Orlanza portavoce Noi Adesso Pisa

By