Aereo sversa carburante. Nessuna conseguenza

PISA – Versamento di carburante da un aeromobile della compagnia Ryanair all’aeroporto di Pisa.

Il volo FR 3746 in partenza alle 12.30 dal ‘Galileo Galilei’ per Charleroi, in Belgio, alle porte di Bruxelles, si è dovuto fermare mentre si stava spostando dal piazzale di salita dei passeggeri alla pista di decollo. Sono stati gli addetti della Sat ad accorgersi che dall’aereo stava uscendo liquido, il carburante, e quindi è partita la procedura di sicurezza che prevede lo stop delle manovre dell’aeromobile e l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento del ‘Galilei’.

L’area è stata messa in sicurezza e l’aereo è stato fatto rientrare nel piazzale: a bordo 100 passeggeri e 6 persone dell’equipaggio che non sono mai scesi. Durante questo periodo dalle 12.45 alle 13.40 l’operatività dello scalo pisano è rimasta bloccata. In corso verifiche tecniche per capire se lo stesso aereo può ripartire destinazione Belgio. L’aereo della Ryanair è partito poi alle 14.35. Successivi controlli dei vigili del fuoco e dei tecnici della compagnia hanno verificato che non vi fossero ulteriori pericoli e hanno dunque autorizzato il decollo avvenuto con circa due ore di ritardo.

By