Aeroporto, Corporacion American accusa Sat di ostacolare la propria Opa

PISA – I membri del Cda di Sat espressi da Corporacion America attaccano il documento approvato ieri dal Consiglio stesso, che contiene critiche all’ampliamento a 2400 metri della pista dell’aeroporto di Firenze, opera contestuale al processo di integrazione fra aeroporti.

In una nota Roberto Naldi, Ana Cristina Schirinian e Paolo Angius, presenti alla seduta di ieri del Cda, hanno criticato il comunicato stampa diffuso da Sat, che a loro giudizio è volto a “contrastare” l’Opa di Corporacion America sulla stessa società pisana. I consiglieri Naldi, Schirinian e Angius, segnalando che il comunicato è stato approvato dal Cda di Sat “col voto favorevole di soli 4 amministratori su 11″, lamentano “di non essere stati adeguatamente informati, ai sensi di legge e di statuto, sulle materie all’ordine del giorno e che, in generale, il presidente Costantino Cavallaro abbia chiesto al Cda di deliberare su un 2_aeroporto_pisa

argomento non chiaramente indicato nel medesimo ordine del giorno”.

I consiglieri di Corporacion America inoltre non concordano con il contenuto del comunicato “nella parte in cui lo stesso prende posizione contro il presidente dell’Enac, il viceministro alle Infrastrutture, l’amministratore delegato di Adf e la società Adf, nonché sui contenuti che impropriamente citavano criteri di finanziamento pubblico ad Adf”. Quindi, accusano, il comunicato avrebbe come “esclusiva finalità” quella di contrastare l’Opa su Sat, “in quanto volto a ostacolare le linee guida del piano di integrazione e di investimenti presentato nell’ambito dell’offerta promossa da Corporacion America Italia. Per tale ragione, gli scriventi ritengono che questioni di tale natura andrebbero dibattute e deliberate in sede assembleare, ai sensi dell’articolo 104 del Testo Unico della Finanza”. Infine Naldi, Schirinian e Angius “si riservano di valutare se il presidente Costantino Cavallaro e/o altri Amministratori abbiano assunto le deliberazioni del 14 maggio 2014 nell’interesse di Sat o di altri soggetti interessati”.

Fonte: ANSA

By